Questa ricetta Bimby usa una proporzione tra gli ingredienti che mi piace molto: il basilico si sente e non è prevaricato né dall’aglio né dai formaggi….

Tuttavia, quando si fa il pesto bisognerebbe bandire qualsiasi tipo di frullatore, quello realizzato con il mortaio rimane divino!

 

 

 

Pesto alla Genovese
Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia il 16 maggio 2007

  • 80 g di foglie di basilico lavato e asciugato (era il primo raccolto dell’anno)
  • 50 g di parmigiano
  • 30 g di pecorino
  • 30 g di pinoli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 135 g di olio
  • sale q.b.

Inserire nel boccale il parmigiano, il pecorino, i pinoli, l’aglio e il basilico: 30 sec. a vel. Turbo. Raccogliere il trito con una spatola, versare l’olio e il sale: 20 sec. a vel. 4 e 20 sec. a vel. 8. Ed è pronto!

Pesto alla Genovese Bimby
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>