Una bella tortina che è un classico della nostra cucina. E che vuole proprio la forma che vedete :)

Amor Polenta

  • 100 g di farina di mais finissima
  • 75 g di farina senza glutine per dolci (io qui ho usato il mix per dolci Nutrifree)
  • 100 g di olio di mais biologico spremuto a freddo oppure 130
    g di burro fuso freddo
  • 100 g di zucchero a velo (la cui idoneità va verificata in etichetta con il claim “senza glutine” o sul prontuario AIC)
  • 30 g di zucchero semolato
  • 80 g di mandorle pelate
  • 2 uova intere
  • 3 tuorli
  • 6 g di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di rum
  • i semini di una bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale
Accendete il forno a 180°
Nella ciotola dell’impastatrice versate l’olio o il burro
fuso, aggiungete lo zucchero a velo ed iniziate a lavorare con la frusta per
circa 5 minuti, fino ad ottenere un composto liscio e leggermente gonfio.
Unite le uova intere, uno alla volta, sempre con
l’impastatrice in funzione, e poi i tuorli sempre uno alla volta.
Aggiungete adesso anche il rum.
Intanto che l’impastatrice monta le uova, tritate
finissimamente le mandorle insieme con lo zucchero semolato.
Unite al composto di uova montato, le farine mescolate al
lievito, i semini di vaniglia ed il pizzico di sale.
Amalgamate bene sempre con la frusta ed unite alla fine le
mandorle tritate, mescolate, e versate dentro uno stampo imburrato e
infarinato.
Livellate bene e cuocete i primi 35 minuti a 180° ed i restanti 15 minuti a 170°
Sfornate, lasciate raffreddare bene e servite cosparso di zucchero a velo.
Non trovo più le foto dell’interno, comunque fidatevi che la torta è buonissima :)
Edit al 6 marzo 2015: Foto interno trovata!

Un abbraccio!

Olga

Amor Polenta
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:     

8 Commenti in “Amor Polenta

  • 30 gennaio 2015 at 11:13
    Permalink

    è tantissimo che voglio fare l'amor polenta, ma non l'ho mai fatto per la ragione che scrivi tu: che ci vuole proprio lo stampo suo.
    bellissima vi è venuta!!!

    Rispondi
  • 30 gennaio 2015 at 22:01
    Permalink

    E quando mai una ricetta pubblicata da voi non è buona! Bravissima, come al solito mi hai dato un'altra idea per il futuro! Grazie Olga! A presto!

    Rispondi
  • 2 febbraio 2015 at 15:59
    Permalink

    E dove si trova questa forma?! se ne può usare un altra? Un forte abbraccio.

    Rispondi
  • 2 febbraio 2015 at 16:03
    Permalink

    Ah, scusa, dimenticavo: posso usare il tuo mix di farine per dolci? Non ho farine dietoterapiche: oramai uso solo il tuo mix! Grazie

    Rispondi
  • 2 febbraio 2015 at 17:26
    Permalink

    Si trova facilmente nei negozi di casalinghi, usa uno stampo da plumcake semplice ed il mio mix :)

    Rispondi
  • 11 febbraio 2015 at 20:58
    Permalink

    Ho fatto l'amor polenta! Non nel suo stampo ma in quello da plumcake. Buonissimo! Grazie Olga! Buona serata :-)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>