Pane di Arianna con Farina Emra Food

Oggi il pane della nostra amica Arianna, che ha provato ed inserito nel mix una farina senza glutine per pane da poco uscita sul mercato: la Emra Food.
La farina (che poi ho provato anche io) è buona di sapore, rende ottimamente se mescolata ad altre (come tutte del resto) ed ha un assorbimento di liquidi alto (si arriva al 100% di idratazione) Poi vi mostro la prova che ho fatto io usandola da sola, per intanto Vi lascio con la ricetta di Arianna :)

Un abbraccio!

Olga


Fare incetta di nuove farine, credo che sia una delle attività che più divertono e incuriosiscono i celiaci che hanno voglia e piacere nel preparare il pane fatto in casa seguendo le ricette e i consigli di Olga.

Qualche tempo fa dal mio fornitore di fiducia, ho trovato la EmraFood, farina mai sentita nominare e leggendo il contenuto, ho pensato che si trattasse di un mix interessante.
Un giorno ho voluto fare una prova miscelando la stessa con Glutafin (Olga dice che la Glutafin stempera le farine, una sorta di mitigatrice di retrogusto la chiamerei io!). Poi, visto che io sono una fan della Farmo (farina molto discussa per sapore da molti che poi non si capisce perché questi molti vanno pazzi – come io del resto – per la Pizza Felix che ne contiene ben 400 grammi), non potevo non coinvolgerla in questo mix e per fare la celiaca “alternativa”, ho aggiunto anche una piccola dose di farina di teff (considerando che io adoro la pasta di teff. Se non l’avete mai mangiata, provatela!).
Insomma da questo connubio di farine, quasi una sorta di svuolta sacchetti, è venuto fuori un pane a mio avviso delizioso.

Se non ci credete, fatelo almeno una volta!

pane intero ari

Ingredienti per il Mix con Farine EmraFood e teff bianca

  • 200 gr Farina EmraFood
  • 200 gr Farina Glutafin
  • 170 gr Farina Farmo
  • 30 gr di Farina di teff bianca
  • 440 ml di acqua tiepida
  • 2 gr di lievito di birra secco (se avete tempo per far effettuare lievitazione lunga, altrimenti aumentate la dose)
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiai di olio evo

Miscelare bene le farine tra loro e preparare acqua tiepida con lievito e lasciar riposare qualche minuto.
Versare nella macchina impastatrice a velocità medio-alta. Aggiungere i due cucchiai di olio e infine il sale.
Lasciar lavorare l’impastatrice per almeno cinque minuti. Quando l’impasto sarà bene amalgamato, coprire la ciotola con pellicola trasparente. Io ho lasciato lievitare tutta la notte fuori dal frigo ma il mattino non potendo preparare il pane, ho messo la ciotola (con la pellicola) in frigo. Per chi invece può prepararlo, proceda nella maniera consueta che comunque viene descritta poco più avanti. Il pomeriggio tornata dall’ufficio, con ancora il cappotto indosso (!!!), ho messo la ciotola vicino al termosifone :-) perché volevo preparare il pane!

impasto Ari

Ho aspettato che l’impasto tornasse a temperatura ambiente e dopo un’oretta circa ho fatto le pieghe all’impasto. Per chi non sapesse cosa sono le pieghe o volesse fare una ripassatina, ci sta l’utilissimo video di Mari:

Preparata la forma, ho fatto i tagli sul dorso e lasciato che lievitasse ancora un’oretta (forse anche più). Acceso il forno a 250 con pietra refrattaria poggiata sulla griglia messa al rovescio (per creare un centrimentro di distanza dalla base del forno, onde evitare che si bruciasse la base della pagnotta) e lasciato cuocere prima 250 gradi per una ventina di minuti, poi abbassato a 200 per il restante tempo. Tolto dal forno e poggiata la splendida pagnotta super lievitata sulla griglia. Tagliare a fette da freddo.

interno pane Ari

Buon appetito e buona scarpetta!

Arianna

Le Brioche Con il Tuppo di Mari :)


Quanto mi piace scrivere questi post! Sono i più belli, all’insegna della condivisione, dell’aiuto reciproco che deve contraddistinguere una comunità unita.
Significa crescita e indica le infinite possibilità che abbiamo, stando uniti, di superare un limite :)

Andiamo alla ricetta.

Mari ha seguito il procedimento come indicato in questa ricetta Brioche con il Tuppo II; ma sono anni (io lo so :) ) che fa le prove di brioche con quest’altra ricetta: Babà senza glutine, che invece prevede l’utilizzo di sole farine naturalmente senza glutine (non mix già pronti quindi).

Alla fine è uscita fuori questa sua rivisitazione:

Continua a leggere

Eventi
Libri

Unknown

… dal 6 giugno 2010
marzo: 2017
M T W T F S S
« Feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Networkedblogs
Pinterest Felix
Follow Me on Pinterest
Feed RSS