La ricetta originale con il glutine è questa Cornetti Salati Di Pasta Brioche Al Lievito Naturale.
Sono molto buoni e morbidissimi, e sono rimasta soddisfatta dalla reazione del Lievito madre delle Simili senza glutine nell’impasto con burro e uova, che si è rivelato per niente acido, nessuna crosta dura e non ho sentito retrogusti di alcun tipo.

Cornetti salati al lievito madre senza glutine

Ingredienti
Ho dimezzato le dosi

  • 175 g di lievito madre
  • 1 uovo più tanto latte fino ad arrivare a 150 ml di liquidi in tutto (fatelo dentro un bicchiere graduato: rompeteci dentro l’uovo e poi unite il latte fino alla quantità indicata)
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 140 g di Farmo
  • 70 g di Pandea
  • 40 g di agluten per pane
  • 40 g di burro
  • 1 cucchiaino di sale

per il ripieno scegliete a piacere, io ho fatto:
mortadella (consentita dal Prontuario AIC)
provolone dolce

Ho sciolto il lievito madre nel composto di uovo e latte e unito lo zucchero.
Poi ho aggiunto le farine, il burro morbido a pezzetti, e il sale.
Ho fatto lievitare circa 5 ore… poi ho prelevato l’impasto che è piuttosto morbido, l’ho lavorato sulla spianatoia infarinata.
Steso a cerchio, tagliato a spicchi con la rotella per la pizza e farcito ogni spicchio con il formaggio e la mortadella.
Attenzione che l’impasto è molto delicato e potrebbe tendere a stracciarsi, quindi maneggiare con cautela
Fare lievitare ancora 2 – 3 ore in luogo tiepido.
Cuocere a 200° per 20 – 25 minuti finchè non prendono un bel colore.
Non li ho spennellati e si sono colorati lo stesso.

sofficissimi, grazie mille Iris!

Da me pubblicato su Cucinainsimpatia il 2 novembre 2008

Cornetti salati al lievito madre senza glutine
Share
Taggato in:                             

13 Commenti in “Cornetti salati al lievito madre senza glutine

  • 24 giugno 2010 at 20:15
    Permalink

    woh che cornetti deliziosi e come sono sofficiosi! mi piacciono molto.

    Rispondi
  • 25 giugno 2010 at 14:57
    Permalink

    devono essere proprio buoni. Io non ho la pasta madre dici che vengono bene anche con il lievito fresco?
    Buon week-end

    Rispondi
  • 26 giugno 2010 at 6:23
    Permalink

    Grazie ancora ragazze! :-)

    Ciao Roberta benvenuta! Sì sì prova con il lievito di birra circa 17 – 18 g

    Rispondi
  • 6 novembre 2010 at 13:39
    Permalink

    Sono troppo contenta di sapere che hai rifatto una mia ricetta in versione gf 😀 Ti sono venuti splendidamente Bravissima come sempre

    Rispondi
  • 7 novembre 2010 at 8:28
    Permalink

    Ciao Iris! Ti ricordi? I tuoi ricordo che mi avevano fulminato!
    La ricetta è infatti ottima! Un bacione cara :X

    Rispondi
  • 11 novembre 2010 at 7:37
    Permalink

    ciao sono Grazia, volevo sapere se usando il lievito di birra si deve diminuire il liquido o aumentare la farina per compensare il peso del lievito madre? Grazie e complimenti per il blog che seguo assiduamente.

    Rispondi
  • 11 novembre 2010 at 9:02
    Permalink

    Ciao Grazia benvenuta!
    Semmai occorre aumentare la quantità di liquido: lasciando fermo 1 uovo, porta tutti i liquidi totali a 180 ml.
    Se al momento di lavorare l'impasto ti risulta poco appiccicoso, è sufficiente sporcarsi le mani di pochissima farina…

    Fammi sapere come va e se qualcosa non ti dovesse tornare, siamo qua 😉

    Grazie a te :)

    Rispondi

Rispondi a Felix Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>