E’ il riadattamento di una ricetta con glutine che si trova qui, non ho cambiato praticamente nulla, solo sostituito la farina.
Ricetta da me inserita su Cis il 29 giugno 2007


 

 

 

 

 

 

 

Ieri l’ho rifatto con quello che avevo in frigorifero: non c’era mozzarella, ma qualche pezzettino di formaggio da terminare, circa 95 g; pomodorini 150 g più o meno, ho aggiunto 2 cucchiai di grana grattugiato… il resto come da ricetta base…

 

Stavolta ho usato la Farina Fiorentini pacco da 1 kg (è la ex Proceli spagnola, non so se ve la ricordate, fu la mia prima farina senza glutine nel 2004… e non si scorda mai…)… e per questa preparazione mi è piaciuta tantissimo (quasi da tenere in dispensa solo per questo… per il pane no!)

 

 

 

  • 200 gr. di farina senza glutine (la prima volta ho usato la Farmo, la seconda la farina Fiorentini)
  • pomodorini ciliegini (ho fatto a occhio)
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per torte salate (consultare il prontuario Aic)
  • 100 ml. di latte
  • 100 ml. di olio di semi (l’ho usato di arachidi)
  • 100 gr. di olive nere snocciolate (che la seconda volta non ho messo)
  • 125 gr. di mozzarella (la seconda volta ho utilizzato 95 g di formaggio a pasta filata più 2 cucchiai di grana grattugiato)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe macinato
  • timo e basilico

Versare la farina ed il  lievito nell’ impastatrice, aggiungere l’olio, il latte, sale e pepe ed iniziare ad impastare, incorporando quindi le uova una alla volta.Tagliare i pomodorini a metà, o in 4; il formaggio a dadini e le olive a rondelle. Mettere i pomodori, le olive e la mozzarella e le erbe tritate nell’ impasto e mescolare bene a mano. Riempire uno stampo da cake ed infornare a 175° per 40 minuti circa.
Il cake è venuto bene, cotto, non umido e molto morbido.
Ho avuto inoltre l’accortezza di lasciar sgocciolare per 30 minuti la mozzarella ed i pomodorini

Vi metto le foto del cake realizzato

con mozzarella e le olive

Cake ai Pomodorini e Mozzarella
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                             

10 Commenti in “Cake ai Pomodorini e Mozzarella

  • 29 giugno 2011 at 5:55
    Permalink

    Non ci credo!! Ieri sera abbiamo preparato la stessa identica cake solo che io al posto della mozzarella ho messo provola!! 😀

    Rispondi
  • 29 giugno 2011 at 7:29
    Permalink

    Questo cake lo vidi, in versione glutinosa, sul blog di Staximo tanto tempo fa e lo replicai, ma mi convinse poco, sia per la consistenza che per il sapore (non c'era mozzarella, solo grana), e la tua mi fa venire voglia di rifarlo perché sono convinta che possa venire meglio… ti terrò aggiornata! 😉
    Buona giornata belleSSe (tu e la socia 😉 )

    Rispondi
  • 29 giugno 2011 at 9:52
    Permalink

    lo hai mai provato con i pomodorini secchi??? viene una bontà!!! devo provare questa tua versione :-)

    Rispondi
  • 29 giugno 2011 at 17:22
    Permalink

    Una cake deliziosa!!!! Ha un aspetto squisito…mette appetito!!! Ciao, un bacio!!

    Rispondi
  • 1 luglio 2011 at 10:52
    Permalink

    Grazie a tutti! :-)

    Sì Ros l'ho provato anche con i pomodorini secchi ed è davvero delizioso!

    Rispondi
  • 4 febbraio 2013 at 22:33
    Permalink

    Ciao, ho comprato il vostro libro e ho fatto la cake base aggiungendoci io a piacere formaggio galbanino e prosciutto cotto il sapore squisito ma per ben due volte di seguito dopo essere cresciuto in forno poi all uscita si e sgonfiato forse ci voleva più farina?

    Rispondi
    • 4 febbraio 2013 at 22:48
      Permalink

      Forse devi cuocerlo qualche minuto in più, perché se la consistenza dell'impasto (a crudo) è densa non c'è bisogno di altra farina. Ad ogni modo prova ad aggiungerne 20 g in più

      Rispondi

Rispondi a veru Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>