Questo è un primo piatto ottimo! Adesso che la salvia che ho in balcone è rigogliosissima lo preparerò sicuramente di nuovo (e così approfitto per aggiornare la foto)
E’ una ricetta della Cucina Italiana


Tagliatelle senza glutine al pesto di mandorle e salvia
Ricetta da me inserita su Cis il 9 settembre 2007

350 g di tagliatelle senza glutine (io ho usato quelle Le Veneziane)
15 foglie di salvia
200 g di mandorle pelate
20 g di burro
1 spicchio d’aglio
1 dl di panna fresca
olio d’oliva
sale

Lavate e asciugate la salvia. Frullate con il mixer 10 foglie con 100 g di mandorle e un pizzico di sale. Dovrete ottenere un composto fine ed omogeneo. A questo punto aggiungete tanto olio quanto ne serve per raggiungere la consistenza di pesto (io ne ho messi 5 cucchiai). Affettate le mandorle rimaste e mettetele da parte.
Scaldate il burro in una padella piuttosto ampia e rosolatevi l’aglio spellato e leggermente schiacciato. Eliminate l’aglio e versate il pesto di salvia e mandorle, aggiungete la panna e spegnete la fiamma. Mescolate bene la salsa. Mettete a cuocere la pasta. Scaldate 1 cucchiaio d’olio in una padellina antiaderente e doratevi le mandorle a fettine con 5 foglie di salvia.
Scolate la pasta trasferitela nella padella della salsa aggiungete le mandorle e la salvia tostati e servite.
Io il pesto lo avevo preparato il giorno prima, si conserva in frigo 1-2 giorni.

Tagliatelle senza glutine al pesto di mandorle e salvia
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>