E’ un riadattamento senza glutine della ricetta contenuta nel libro Dolci fatti in casi dei coniugi Laurendon, la ricetta classica con glutine la trovate qui Claudia

 

Panini Al Latte di Claudia

Ingredienti
140 g di farina Farmo
60 g di Pandea
50 g di agluten
110 ml di latte
57 g di burro salato
5 g di sale
30 g di zucchero
1 uovo
20 g di lievito di birra fresco (allora… poichè la ricetta originale ne prevede davvero tanto, io ne ho messo 20 g ma secondo me è ancora troppo, indi potete tranquillamente metterne 15 g)

Sciogliete il lievito di birra in 50 ml di latte tiepido.
Nel cestello della macchina del pane inserite le farine, lo zucchero, l’uovo, il sale ed il composto di lievito e latte.
Fate partire il programma impasta e lievita.
Non appena la macchina comincia ad impastare apritela ed aggiungete gli altri 60 ml di latte ed il burro ammorbidito a pezzetti.
Chiudete e fatela lavorare. Pure se vedete che toccando l’impasto vi resta poco attaccato alle dita, fa nulla, va bene così.
Al termine prendete l’impasto senza infarinare nulla… tanto non è più appiccicoso.
Questo il mio appena uscito dalla macchina

Lavoratelo bene ricavatene le palline che volete l’importante è che abbiano tutte lo stesso peso.
Lavorate ogni spizzichetto di pasta per bene e date la forma che preferite.
Poneteli dentro una teglia coperta da carta da forno e fate rilievitare in luogo tiepido circa 20 minuti.
Spennellateli con un tuorlo sbattuto con poco latte e fate cuocere a 180° per il tempo necessario circa 12 minuti

Sono di una sofficità straordinaria

 

Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia il 9 ottobre 2008

Panini Al Latte di Claudia
Stampa&Invia...
Condividi:
Share
Taggato in:                                 

5 Commenti in “Panini Al Latte di Claudia

  • 5 novembre 2011 at 20:27
    Permalink

    Ciao Olga..:)
    ho preparato questi panini e sono venuti benissimo, pero dopo l'impasto e lievitazione in MDP (Kenwood)durata 1 ora e 30 minuti per il raddoppio ho lasciato ancora un'ora per il radoppio.. poi una volta formato i panini ho lasciato un'altra ora a lievitare per il raddoppio. Devo dire che avevo poche aspettative visti i tempi molto piu' lunghi rispetto alla ricetta. Forse la mia MDP e' diversa? e' la prima volta che la uso.. ho impostato su impasto per essere cotto in forno.. comunque il risultato e' quello che conta! PS o usato 15 gr di lievito. E' ok. :)) grazie. Annamaria

    Rispondi
  • 6 novembre 2011 at 9:12
    Permalink

    :D! Sono contenta Annamaria! Prolungare i turni di lievitazione male non fa mai se si ha tempo. E' andare oltre i tempi in ogni singolo turno che rovina la lievitazione 😉

    Grazie a te e buona domenica 🙂

    Rispondi
  • 2 ottobre 2014 at 15:49
    Permalink

    volevo preparare questi panini x la mia piccola peste ma non ho la pandea con cosa la posso sostituire?e il forno deve essere caldo? grazieeee

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.