Vediamo se riesco a postare di nuovo qualcosina! Questa focaccia è un mito per i messinesi ed è una delle cose che più mi è mancata dopo la diagnosi di celiachia…

E’ venuta molto molto buona, era da un po’ che ci provavo, ma la consistenza dell’impasto non mi aveva mai convinto.
Adesso è lei, quella che io ricordo e che i messinesi mangiano fin da neonati nel biberon!

Focaccia alla messinese senza glutine con lievito madre

Ingredienti

  • 200 g di Mix B
  • 170 g di Farmo
  • 80 g di Pandea (potete usare anche il Mix di farine dietoterapeutiche per pane e focacce)
  • tra i 280 – 300 g di lievito madre senza glutine (si può sostituire con un cubetto di lievito di birra)
  • 300 g di acqua
  • 20 g di olio
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 e 1/2 cucchiaino di sale

per la farcitura

  • 2 pomodori medi
  • circa 50 g di scarola o insalata riccia (io ho usato quest’ultima, graditissimo regalo  )
  • 4 filetti d’acciuga
  • formaggio a pasta filata a piacere (a Messina si usa mettere la “tuma fresca”)
  • olio e sale

Preparare l’impasto: mettere tutti gli ingredienti nella ciotola dell’impastatrice, otterrete un composto morbido ed appiccicoso al tatto. Fate lievitare, io tutta la notte in forno spento e freddo.
Prendete l’impasto che sarà lavorabilissimo e stendetelo con le mani dentro una teglia ben unta d’olio, fate riposare circa 30 minuti.
Nel frattempo lavate la verdura, spellate e tagliate a dadini i pomodori, preparate il formaggio a fettine e le acciughine a pezzetti.
Componete: sulla pasta distribuite le acciughe, poi i pomodori a cubetti, la verdura e per ultimo il formaggio, salate e irrorate con l’olio.
Cuocete in forno caldissimo alla massima temperatura, posizionando la teglia quasi sul fondo del forno in modo che prima si cuocia bene sotto.

Dopo circa 10 – 15 minuti spostate la teglia nel ripiano di mezzo e finite di cuocere.

Deve presentarsi ben cotta e dorata.
Pubblicata da me su Cucinainsimpatia il 1 giugno 2008

Focaccia alla messinese senza glutine con lievito madre
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                                         

8 Commenti in “Focaccia alla messinese senza glutine con lievito madre

  • 1 luglio 2010 at 9:06
    Permalink

    eccoti! mi mancavano i tuoi lievitati: pensavo tu fossi in vacanza…

    bellissima questa focaccia, ne faccio anch'io una simile, quant'è buona la scarola sulle focacce!

    Rispondi
  • 1 luglio 2010 at 9:28
    Permalink

    Ciao Felixita…e io che pensavo che ti trastullassi a mare e che ci lasciassi morire di fame!!! sai già che apprezzo molto questa tua ricetta, ma mi ripeto: FANTASTICA!!!
    bacioni

    Rispondi
  • 1 luglio 2010 at 20:55
    Permalink

    Complimenti! peccato il formaggio… io proprio non ce la posso fare a farla senza, mannaggia. Da qualche parte ho visto la mozzarella vegan, ma non in commercio, o almeno non l'ho ancora trovata, se dovessi trovarne una, ritorno e mi copio la ricetta. p.s. sono di passaggio in città e riesco a visitare anche i blog altrui, non prometto nulla per i prossimi due mesi, le connessioni con le schede sono pessime e a malapena riesco ad aggiornare il mio, ma ci proverò. A prestoooooooooooo

    Rispondi
  • 17 luglio 2012 at 10:54
    Permalink

    Per Monica:
    esiste un formaggio fatto con il latte di riso fermentato,morbido,il cui formato ricorda il mitico "galbanino" che si chiama mozzarisella ed è venduto dai supermercati biologici (almeno a roma io lo trovo facilmente). Con lo stesso ingrediente hanno fatto anche lo stracchino.
    Provali, sono una valida alternativa ai formaggi

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>