E’ il primo piatto del pranzo di Natale, si è rivelato delizioso e non troppo pesante.
Scelsi di proposito un primo condito con le verdure, le quali restano croccantine… in leggero contrasto con la morbidezza degli gnocchi.
La ricetta proviene dal ricettario della Cucina Italiana, per renderla senza glutine ho modificato un solo ingrediente (che segnalerò in rosso), ma non le dosi… pertanto se volete potete provarla tutti :-)
A noi son piaciuti tantissimo!

IMG_1215

Gnocchi di Patate e Ceci al Gratin
Dosi per 6 persone

Per gli gnocchi:

  • 1 kg di patate (nella disputa tra coloro che sostengono che le patate debbano essere “farinose” a pasta bianca e quelli che dicono che “no e poi no devono essere a pasta gialla”, fate così: comprate le patate con la buccia rossa, successo assicurato… che poi… sono patate a pasta gialla 😉 )
  • 150 g di farina (io ho usato il Mix B)
  • 100 g di farina di ceci (come da prontuario Aic)
  • 1 cucchiaio di grana o parmigiano grattugiati
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di noce moscata

Per il condimento:

  • 1 carota
  • 1 porro
  • 100 g di spinaci
  • 100 g di cavoletti di Bruxelles
  • 40 g di olio evo
  • burro e grana o parmigiano per gratinare

Fate bollire le patate con la buccia (io le ho cotte sbucciate con la funzione vapore del microonde 9 minuti).
Sulla  spianatoia preparate le farine (mix b e quella di ceci) a cui avrete aggiunto il grana, il sale e la noce moscata.

Quando le patate sono cotte schiacciatele ancora calde e subito aggiungetele alle farine, fate intiepidire giusto un attimo… altrimenti vi scottate e poi unite l’uovo e cominciate ad impastare, finché non otterrete una bella palla omogenea…
Prendetevi una pausa e preparate il condimento: affettate sottilmente la carota ed il porro e fateli rosolare in padella con l’olio… unite gli spinaci ed i cavoletti mondati e tagliati a spicchietti.
Mescolate bene e fate cuocere qualche minuto, circa 10 – 12, le verdure devono rimanere croccanti.

Ora mettete su la pentola per bollire gli gnocchi, e intanto che l’acqua bolle preparateli: fate dei rotolini con l’impasto e poi ritagliate gli gnocchetti. Lasciateli così non li dovete rigare o altro…
Quando sono tutti pronti (si fanno velocemente), buttateli nell’acqua, ma non tutti insieme, fate almeno 4 – 5 riprese…
e mano mano che vengono a galla versateli nella padella del condimento.
Quando saranno tutti cotti e tutti in padella mescolate bene e poi…
sistemateli dentro una pirofila piuttosto larga in modo che non si sovrappongano troppo, cospargete di burro in fiocchetti e abbondante grana grattugiato… infilate in forno e fate gratinare…

Sono delicatissimi e deliziosi!

Gnocchi di Patate e Ceci al Gratin
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                                 

2 Commenti in “Gnocchi di Patate e Ceci al Gratin

  • 3 gennaio 2011 at 6:35
    Permalink

    Eccoli gli gnocchi che mi dicevi, hanno un bel colore Italiano, adatto ad un primo Natalizio e poi ha un aspetto che ti viene voglia di farci colazione.

    Sei un treno incredibile.

    Bacettini cara da me e Davidino

    Rispondi
  • 4 gennaio 2011 at 7:42
    Permalink

    Grazie Cla :-*
    Provali anche tu sono una delizia, con le tue verdurine fresche poi… sarà un piatto da re!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>