Io ormai uso solo questo… non compro più le bustine già pronte.
Si usa come gli altri e quindi se in ricetta è richiesta 1 bustina di lievito per dolci (o per torte salate) aggiungerete al Vostro impasto circa 12 g (max 15: è piuttosto potente) di questa polvere:

 IMG_1231

  • 8 g di Cremore di Tartaro (anche detto Acido Tartarico, è presente nei vini, talvolta visibile in forma di piccoli cristalli come sedimento)
  • 4 g di Bicarbonato di Sodio

Più in generale la proporzione è di 1 cucchiaino di bicarbonato e 2 di cremor tartaro

Ovviamente questo non sarà vanigliato come quello che vendono già pronto, ma potete tranquillamente aggiungere a questa polvere mezza bacca di vaniglia intera, profumerà il vostro lievito 😉
Al contrario se vi servirà per cake e torte salate va bene così senza alcun aroma dolce.

Il cremore di tartaro potete trovarlo nelle erboristerie oppure al super (marca Rebecchi)

Lievito per Dolci e Torte Salate “Fai da te”
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share

9 Commenti in “Lievito per Dolci e Torte Salate “Fai da te”

  • 3 gennaio 2011 at 9:21
    Permalink

    Come te non c'è nessuuuuna, tu sei l'unica al mondoooo.
    Un genio accanto a te è un puffo.

    Sei mitica

    Baciottini

    Rispondi
  • 3 gennaio 2011 at 9:27
    Permalink

    Ehhhh e tu sei di parte Claaaaa!
    E alur siete pronti? 😉

    Bacio :-*

    Rispondi
  • 3 gennaio 2011 at 10:09
    Permalink

    Ma lo sai quanto ti adoro????? Non puoi immaginarlo!!!
    Buonissimo, anzi ottimo anno… lievitato con almeno 15 gr di questa meraviglia!
    :***

    Rispondi
  • 3 gennaio 2011 at 10:43
    Permalink

    ma quante ne sai??? parola mia sembri un pozzo senza fondo di scienza in cucina :)
    bravissima gioia
    :X

    Rispondi
  • 3 gennaio 2011 at 13:02
    Permalink

    anche il lievito fai da te! qui fra un po' ci darete pure le istruzioni per farci da soli le pentole 😉

    tutto questo perché sono ammiratissima, ovviamente!

    Rispondi
  • 4 gennaio 2011 at 7:46
    Permalink

    Grazie Ste! :X

    Un bacione Sonia :-*

    Eheh Gaia! Non dire così altrimenti ti prendo in parola… e vado a cercarmi le istruzioni per le pentole =))
    Sai tu per esempio che le pentole di terracotta contengono il piombo nell'amalgama? E ciò non è cosa buona :-L
    Grazie! :)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>