Smaltimento pacchetto di mele secche a fettine sottili… ingegno questa torta…
Mio fratello l’ha assalita ancora calda e prima che facessi la foto
Non ci credevo, è buonissima

Torta_Mele_Secche

Torta Semintegrale alle mele secche

Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia il 27 Gennaio 2009

  • 2 uova
  • 1 yogurt bianco
  • 100 g di zucchero grezzo di canna
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 80 g di olio di mais
  • 125 di farina senza glutine per dolci (io ho usato il Mix di farine senza glutine per impasti lievitati)
  • 125 g di farina integrale senza glutine Werz Probios
  • 160 g di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci (consentito dal prontuario AIC)
  • 95 g di mele secche a fettine

Accendere il forno a 175°
Imburrare e infarinare una tortiera di 22 cm di diametro.
Nel Bimby le uova, lo yogurt, lo zucchero e l’estratto di vaniglia 1 minuto vel. 5
Aggiungere l’olio 30 sec. vel. 5
Unire le farine 1 minuto vel. 5
Poi il latte 30 sec. vel. 4
Il lievito 1 minuto vel. 5
Le mele secche le ho unite a mano con un cucchiaio di legno, mescolando delicatamente.
Versare nella teglia e infornare, dopo circa 35 minuti fare la prova stecchino, se esce asciutto è pronta.

Prima di mangiare far raffreddare
Spolverizzare con zucchero a velo (come da prontuario AIC oppure fatelo da soli macinando lo zucchero semolato a cui avrete unito 1 cucchiaino di amido di mais)

Torta Semintegrale alle Mele Secche
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                                     

3 Commenti in “Torta Semintegrale alle Mele Secche

  • 27 gennaio 2011 at 6:13
    Permalink

    A me le torte rustiche piacciono moltissimo e quelle di mele in maniera particolare. Non ho le mele secche a fettine ma in compenso un bel po' di fichi secchi da smaltire e credo ci si adatterebbero molto bene. Baci, buona giornata

    Rispondi
  • 27 gennaio 2011 at 7:07
    Permalink

    Io ho una grande passione per le mele… ed una passione doppia per quelle secche! Non credo che riuscirò mai ad usarle per una torta, a volte le secco da sola in forno a temperatura bassa e dopo… tutti all'assalto, perché la mia è una passione condivisa! Immagino quindi che questa torta sia meravigliosa.

    Non so se hai letto il mio commento ad un tuo vecchio post, questo: http://uncuoredifarinasenzaglutine.blogspot.com/2010/12/focaccia-farcita-al-formaggio-e.html#comments

    … ed il mio post di ieri sera, che parla della stessa figuraccia.

    Buona giornata :X

    Rispondi
  • 27 gennaio 2011 at 9:46
    Permalink

    Proverò con le albicocche secche, perché le mele non reggono a casa mia! 😉

    Rispondi

Rispondi a Federica Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>