Ricetta utile a chi è anche intollerante al lattosio 😉
La frolla si può usare come base per la crostata…

Biscottini_all_olio

Biscottini all’Olio
Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia il 7 febbraio 2007

  • 250 g di farina (io ho usato il mix per crostate, va bene anche la Biaglut per dolci da 500 g.)
  • 80 g. di zucchero
  • 2 uova
  • 80 – 100 ml di olio di mais
  • un pizzico di sale
  • a piacere un cucchiaino di cannella (io ho messo aroma vaniglia)

Impastare tutti gli ingredienti e far riposare per 30 m. in frigorifero. Praticamente è una pasta frolla all’olio che va benissimo anche per le crostate. Stendete la pasta ricavate i biscottini e fate cuocere tra i 10 e i 15 m. (dipende dal forno) a 180°
Sono ottimi!

Pasta Frolla all’Olio – Biscottini all’Olio
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                 

11 Commenti in “Pasta Frolla all’Olio – Biscottini all’Olio

  • 7 febbraio 2011 at 8:29
    Permalink

    Ma questi biscottini sono perfetti! Poi mi devi dire dove hai trovato lo stampino da "Oro Saiwa" 😉
    Buona giornata cara, e buona settimana, anche alla socia ovviamente! 😉

    Rispondi
  • 7 febbraio 2011 at 11:28
    Permalink

    Ciao Olghina la tua giornata inizia di lusso con queste bontà :-))
    bacetti bacini :X

    Rispondi
  • 7 febbraio 2011 at 12:01
    Permalink

    utilissima la ricetta, si tratta di una frolla all'olio, io la preferisco all'altra!!
    ^_^

    Rispondi
  • 7 febbraio 2011 at 13:18
    Permalink

    ne vorrei un pacchetto, per favore. ah? di che dimensioni dice? mah, che possa giusto entrare per la porta di casa.
    come? dove? qui qui, diretto in cucina, per la merenda di oggi pomeriggio.
    li aspetto eh!!!

    bacioni Felix!!!!!!! buona settimana che inizi alla grande!

    Rispondi
  • 8 febbraio 2011 at 8:38
    Permalink

    Ricettina ricercata. Ma come fate a sfornare un tale quantitativo di materiale da postare? Ne approfitto per chiedervi di relazionarmi/ci sul corso. E' andato bene?
    Baci assolati :X

    Rispondi
  • 8 febbraio 2011 at 10:48
    Permalink

    Ciao! Sono curiosissima di provare a fare questa ricetta!
    Una domanda: non c'è bisogno di lievito?
    (scusate la mia ignoranza culinaria)

    Rispondi
  • 8 febbraio 2011 at 11:19
    Permalink

    Concy non ci crederai ma ho trovato la formina da Auchan reparto casalinghi dentro un scatola mescolata a tante altre…

    Elena il corso si terrà giorno 19 febbraio 😉 e le ricette sono "vecchie" sono tutte realizzazioni provate (e poi riprovate) nel corso di 6 anni, infatti metto sempre la data anche sulla foto 😉

    Silvia per il lievito dipende da come ti piace la frolla se più croccante o morbida, in questo secondo caso aggiungi una punta di lievito 😉

    Grazie come sempre a tutte ragazze :)

    Rispondi
  • 18 agosto 2014 at 15:00
    Permalink

    ciao olga ho appena provato a fare l'impasto, ma dopo essere stato in frigo è diventato una palla durissima e illavorabile.. come faccio ora? grazie !!

    Rispondi
  • 19 agosto 2014 at 2:32
    Permalink

    mai più in vita mia 'sti biscotti… pensavo fosse una ricetta facile e veloce invece è risultata una vera "ammazzata"..Finisco ora di sfornarli… qualche mese fa li feci a dose intera e fu un disastro… ora li ho voluti riprovare ma a mezza dose e il disastro si è riconfermato… fin dall'inizio l'impasto è venuto duro e granuloso, nonostante abbia cercato di lavorarlo…. messo in frigo ne è uscito un panetto di un duro che più duro non si può… l'ho lasciato un po' fuori dal frigo e poi ho impastato… ma era talmente duro e granuloso che non ho potuto nemmeno stenderlo col mattarello… ho fatto cmq dei biscotti… tra un po' provo ad assaggiarli…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>