Trovo il tempo di pubblicare questa ricetta, anzi proprio ricetta non è, quanto un modo per rendere gustosa una verdura come la lattuga e per non farne sempre insalata.
Ne avevo circa 6 cespi piccoli e teneri, regalati da Claudia, quindi genuini e freschissimi :)

©Lattuga Ripassata©

non vi metto dosi precise, vi regolate sulla quantità di lattuga o altra verdura che avete…

  • lattuga
  • olio extra vergine di oliva
  • acciughine sott’olio
  • capperi
  • passolina (misto di uvetta secca piccina e pinoli)
  • aglio non sbucciato schiacciato con la lama del coltello

se ripassate la cicoria aggiungete anche del peperoncino, ma con la lattuga non si presta.

Lavate bene la lattuga, e poi stufatela in padella con la sua acqua senza aggiungere alcun condimento.
Quindi incoperchiate e abbassate la fiamma al minimo, nel giro di pochi minuti si ridurrà notevolmente e diventerà tenera, non sfatta mi raccomando. Se del caso aggiungete un cucchiaio di acqua, ma non la lessate!
Togliete la lattuga cotta e mettetela da parte. Sempre nella stessa padella fate andare l’aglio con l’olio, unite le acciughine e mescolate bene. Adesso aggiungete la lattuga tagliuzzata in modo grossolano, la passolina, ed i capperi. Fate andare a fiamma medio alta qualche minuto sempre mescolando in modo da amalgamare bene i sapori. Spegnete e servite tiepido.

Ovviamente se intendete ripassare la cicoria, questa dovrete proprio lessarla a meno che non sia tenerissima quasi germoglio.

Quella sera accompagnai la lattuga con un primo sale di capra freschissimo, condito con del pesto di sedano, ma è ottimo anche con solo olio e pepe.
Il primo sale lo avevo acquistato all’Auditorium di Roma! All’Auditorium??? Sì, nell’ambito di questa inziativa: CampagnaAmica/Auditorium.
Davvero c’è ogni ben di Dio, tutto freschissimo, se siete a Roma andateci, ci saranno anche il 27 maggio ed il 3 giugno.
In ogni caso quelli di CampagnaAmica son sempre presenti con frequenza bisettimanale ai Mercati del Circo Massimo (se cliccate trovate giorni e orari).

Un abbraccio come sempre :)

p.s. scusate se ho pasticciato con la firma nelle foto (che così sembrano in disordine), ma da quando ci hanno tolto il programma Picnik, abbiamo bisogno di tre programmi per aggiustare una foto, mettere la firma, etc… bisogna far pratica 😉

Ripassiamo… La Lattuga
Share
Taggato in:                     

7 Commenti in “Ripassiamo… La Lattuga

  • 25 maggio 2012 at 9:28
    Permalink

    Mi piace tantissimo la foto con il primo sale :)
    Proverò con la cicoria che A ME MI piace tanto.
    Buon we.

    Rispondi
  • 25 maggio 2012 at 16:00
    Permalink

    Ho appena scoperto il nuovo Look del sito e …mi piace MOLTISSIMO!! Complimenti

    Rispondi
  • 26 maggio 2012 at 22:04
    Permalink

    ormai ho imparato anch'io, che certo siciliana non sono: passolina + acciuga rende felice ogni verdura! e anche, in quelle dai sapori più decisi, un cincinnino di peperoncino.
    io faccio così la bietola, ad esempio.

    e mi piace molto anche la nuova veste grafica del blog, molto fresca e allegra.

    Rispondi
  • 28 maggio 2012 at 5:30
    Permalink

    Ma lo sai che non ho mai provato a cuocere la lattuga? Questa ricetta è davvero utilissima.

    PS: vedo che le verdurine vengono consumate utilizzando ricette davvero molto belle.

    Bravissima

    Rispondi
  • 2 giugno 2012 at 10:13
    Permalink

    Ciao!
    Ho appena fatto questa ricettina, certo non l'ho ancora mangiata…ma ovviamente assaggiata!:)
    Buonissima!
    Kikka

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>