Una cosina rapida e fresca e giusto anche per dirVi che noi ci siamo 😉
Ogni tanto capita che si rallenti perché si viene sovrastati da tremila (circa) accadimenti di seguito, ma stiamo bene e con tantissime cose da pubblicare e fare, speriamo di riuscire a riprendere il ritmo (in estate è più difficile, ma confidiamo nel prossimo e ci si augura  fresco autunno).

Questa panna cotta la realizzo così da anni anche perché mal sopporto da sempre la colla di pesce, non fosse altro per la consistenza di gomma che dà a tutto.

E meno che mai dovrebbe rendere tipo “gomma/budino” la panna cotta che già così è comunque in versione veloce.
In attesa di pubblicare la vera ricetta della panna cotta che non prevede l’aggiunta di alcun addensante, provate (se non la fate già, visto che è ricetta piuttosto diffusa ormai, credo…) questa con agar agar dalla consistenza fresca, leggera e cremosa.

Per sapere qualcosa di più sull’agar agar andate QUI

panna cotta

 

@Panna Cotta con Agar Agar@

  • 500 g di panna fresca (quella da montare)
  • 100 g di latte
  • 100 g di zucchero
  • i semini di mezza bacca di vaniglia
  • 4 g di agar agar (garantiti con la dicitura “senza glutine” sul pacchetto trovate: Agar Agar Molino Rossetto o Cuoredi; Agar Agar del Baule Volante)

per il topping in foto (ma potete guarnire come volete)

  • 1 confezione di frutti di bosco surgelati o se li trovate freschi ancora meglio
  • il succo di mezzo limone
  • qualche cucchiaio di acqua (circa 3 – 4)
  • 2 cucchiai circa di zucchero o a vostro piacere secondo quanto sono aspri i fruttini

Procedimento

per la panna cotta: mescolare dentro un pentolino, che poi andrà sul fuoco, la panna, il latte, lo zucchero e la vaniglia.
Porre sul fornello e scaldare fino a circa 80°, prelevare 2 cucchiai del composto caldo e scioglierci dentro l’agar agar (che si attiva solo a caldo), versare il tutto di nuovo in pentola e portare il composto a circa 90°.
Non di più che non deve bollire.
Versate il composto caldo negli stampini che preferite, potete farla tranquillamente nei bicchieri monoporzione da servire direttamente in tavola, aspettate 5 minuti e mescolate bene con un cucchiaio, in modo da distribuire bene il tutto ed evitare che si formino sacche isolate di agar agar. Attendete che arrivi a temperatura ambiente e poi mettetela in frigo.
Lasciatela riposare molto bene: ideale sarebbe prepararla 24 ore prima di consumarla.

per il topping: dentro una padella versate i frutti di bosco, l’acqua, lo zucchero ed il succo di limone. Accendete il fuoco al minimo e fate ridurre il tutto molto dolcemente. Spegnete e lasciate raffreddare bene.
Se al momento di aggiungerlo alla panna cotta fosse troppo denso, diluite con un paio di cucchiai di acqua.

panna cotta fetta

 

Tutto qua :) facile, facile

Un abbraccio!

Olga

Panna Cotta con Agar Agar
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>