caderlicotti

Ingredienti:

  • 250 g di pane raffermo tagliato a dadini (io avevo del pane fatto in casa)
  • 150 g speck tagliato a dadini
  • 2 uova
  • 1/4 latte (250 g )
  • 1 cipolla tritata finemente
  • 1 cucchiaio di burro
  • prezzemolo tritato
  • erba cipollina tritata (a piacere)
  • sale e pepe
  • pochissima farina per pasta fresca (non andate oltre i 30 g) per dare consistenza all’impasto*

* Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido non aggiungete farina ma del pangrattato.

 

Preparazione:

In una padella fate imbiondire nel burro la cipolla, aggiungete lo speck e fate rosolare.

Nel frattempo in una ciotola mescolate insieme il pane, lo speck appena rosolato, le uova leggermente sbattute a parte, il latte, il prezzemolo ed eventualmente l’erba cipollina, aggiustate di sale facendo attenzione alla presenza dello speck che rende sapido l’impasto. Fatelo riposare  per circa 15 minuti e dopo aggiungete  la farina.

Formate con le mani i canederli del diametro di circa 5/6 cm lavorando con delicatezza per non compattare eccessivamente il pane.

canederlicrudi2

Cuoceteli in acqua bollente e serviteli  con del burro fuso aromatizzato con la salvia e delle scaglie di grana sopra.

 

Canederli burro e salvia con scaglie di grana
Share
Taggato in:                                     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>