Ingredienti
  • 90 g di Pandea
  • 110 g di Farmo
  • 200 g di Mix B
  • 50 g di farina di grano saraceno (come da prontuario AIC – ho usato la LoConte)
  • 50 g di farina Werz Probios
  • 410 g di acqua
  • 85 g di semi di girasole (stavolta non li avevo e ho messo i semi di lino e qualche semino di zucca)
  • 26 g di lievito liquido lievital o 18 – 20 g di lievito di birra fresco
  • 3 cucchiai di olio
  • 10 g di zucchero
  • 10 g di sale

Inserite tutti gli ingredienti nella macchina del pane: prima i liquidi, poi la farina, i semini e per ultimo il lievito (se usate quello di birra in panetto scioglietelo prima in un cucchiaio dell’acqua che userete per l’impasto). Impostare il programma impasta e lievita. Lasciar lavorare la macchina.
Al termine del programma, prelevate l’impasto (appiccicoso) e ponetelo su di un piano bene bene infarinato, lavoratelo un altro po’ e date la forma a filone.
Ponetelo a lievitare dentro una teglia da plum cake rivestita da carta da forno, lasciatelo coperto da un foglio di carta da forno per 45 minuti circa dentro il forno freddo e solo con la lucina accesa.

Spennellatelo (poco) con una emulsione di acqua e olio e cuocetelo a 210° in forno preriscaldato per 45 – 50 minuti circa.

Emana un profumo straordinario

Ce ne siamo mangiati metà in due, sofficissimo!

Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia il 1° maggio 2009

Pane ai semi di girasole senza glutine
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                             

4 Commenti in “Pane ai semi di girasole senza glutine

  • 18 giugno 2010 at 7:53
    Permalink

    Ciao Anna benvenuta!
    Grazie!
    Vado a dare una sbirciatina al tuo :-)

    Rispondi
  • 18 ottobre 2013 at 12:03
    Permalink

    Ciao, io ho un problema. Solitamento faccio il pane con 200g di farina di riso, 30 di amido, 20 di farina di grano saraceno, 170g di acqua, 7 di lievito di birra fresco (più o meno), poi sale o olio. il problema è che non esce bene, lievita poco e l'interno non è mai molto cotto (ieri l'ho fatto cuocere 1 ora e mezza eppure dentro non è ancora ben cotto)..secondo voi, perchè? E' colpa del mix di farine, o della cottura?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>