Partendo da questa ricetta con glutine Panbriosce’ alle erbe di Ele ho realizzato un pan brioche salato, buono, morbido e saporito
Utilizzando il lievito madre per dolci lievitati qui: Lievito madre senza glutine per lievitati dolci

Se per ipotesi avete già un lievito madre senza glutine di sola farina a acqua e volete addolcirlo un po’ per realizzare i lievitati dolci o comunque briosciosi, prendetene un pezzetto e rinfrescatelo con sola farina di riso e grattugiateci dentro mezza mela aspettate che maturi facendo tante bollicine e provatelo!

Panbrioche alle erbe senza glutine
Ricetta da me inserita su Cis l’8 Agosto 2008

Ingredienti

  • 350 – 400 g di Lievito madre (io ne ho messi 400 g, regolatevi sulla base del vostro lievito. Se non avete Lievito madre usate 25 g di lievito fresco)
  • 2 uova più tanto latte fino ad arrivare a 350 ml (rompete le uova in un bicchiere graduato ed unite il latte fino alla quantità voluta)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 260 g di Farmo
  • 140 g di Pandea
  • 100 g di agluten
  • 3 pizzichi di sale
  • 50 g di olio di mais o di burro (io ho messo l’olio)
  • un mazzetto di erbe aromatiche fresche tritate
  • 1 tuorlo o latte per spennellare

Dentro la ciotola dell’impastatrice sciogliete il LM con il latte, le uova e lo zucchero.
Aggiungete le farine e le erbe tritate e cominciate ad impastare.
Unite alla fine il sale e il burro (o olio di mais)
Ponete a lievitare.
Quando ha raddoppiato il proprio volume, prelevate l’impasto lavoratelo pochino con le mani infarinate e ponetelo dentro uno stampo da plumcake a lievitare nuovamente (circa 1 ora – 1 ora e mezza)
Spennellate con il latte o con l’uovo e cuocete a 200° fino a quando non è dorato.

Io che ho combinato pasticci, perchè alla fine mi è toccato farlo durante la notte, ho spennellato con il latte (praticamente dormivo) e l’effetto in superficie sembra di crosticina dura, ma non è così, in realtà è ultra ultra morbido (una spugna) e molto saporito… vi consiglio di spennellarlo con il tuorlo e di prepararlo di giorno!

Così nella versione senza erbe e pennellato con il tuorlo

Panbrioche alle Erbe senza glutine
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                             

3 Commenti in “Panbrioche alle Erbe senza glutine

  • 16 ottobre 2010 at 9:41
    Permalink

    mamma mia ma che avete tu e Gaia oggi? sfornate delizie goduriose senza ritengo e sensi di colpa! bellissimo e bella foto! non sapevo si potesse usare il LM per roba dolce ( a parte il pandoro)…ma tu che tutto puoi anche questo facesti!!
    bacini bacetti

    Rispondi
  • 27 marzo 2011 at 20:36
    Permalink

    Ciao!

    Vorrei provare a fare la pizza di pasqua salata con questa ricetta.

    In sostanza dovrò aggiungere del parmigiano grattugiato insieme a del pecorino romano e di solito ci vanno anche i pezzi tipo di emmental, a tuo parere devo aumentare i liquidi o incidere sulla farina, semmai in che rapporti?

    Grazie e notte!

    Rispondi
  • 27 marzo 2011 at 20:43
    Permalink

    Ciao Kikka :)
    Io metterei solo 1 uovo in più… e lascerei tutto così com'è…

    notte!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>