Questa è la torta del cuore, quella che preparava sempre la mia mamma… profumo e sapore d’infanzia prima di tutto… con questo ottimo dolce (per altro piuttosto leggero) ho iniziato i primi passi in cucina…
Si tratta di una torta di mele tedesca… blitz è un termine tedesco che significa lampo.
Si trova sulla vecchia Enciclopedia della Cucina Italiana quella bellissima della Curcio che ha mosso in me la passione per la cucina.

E con questa ricetta partecipo alla raccolta di Giulia Madeleines Mon Amour

Blitz di mele
Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia il 15 Ottobre 2007

  • 3 mele medie
  • 3 cucchiai di zucchero
  • Succo di limone

Impasto:

  • 60 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • succo e scorza grattugiata di mezzo limone
  • mezza bustina di lievito in polvere (come da prontuario)
  • 200 g di farina senza glutine (ho usato il Mix Di Farine Senza Glutine Per Impasti Lievitati. In mancanza usare una farina senza glutine per dolci)
  • 1 tazzina di latte
  • 2 cucchiai di rum
  • 3 cucchiai di zucchero a velo vanigliato (come da prontuario AIC. Io ho usato quello la Dolciaria-Colombo)

Tagliate le mele a fettine, spolverizzatele di zucchero bagnatele con il succo di limone e fate macerare 30 minuti.

Montate burro e zucchero a crema e poi sempre sbattendo unite i tuorli, il succo e la scorza del limone.
Aggiungete la farina il lievito il latte e il rum.
Unite infine gli albumi montati a neve.

Versate il composto in una tortiera e affondatevi leggermente le mele, cuocete per 35-40 minuti a 180°.

Blitz di Mele
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                         

28 Commenti in “Blitz di Mele

  • 6 novembre 2010 at 9:07
    Permalink

    Vi confesso che potrei arrivare li in un blitz a mangiarne una fetta, mi piacciono molto le torte di mele, semplici e deliziose. Complimenti come sempre :X

    Rispondi
  • 6 novembre 2010 at 13:03
    Permalink

    La mamma è sempre la mamma…e quando vedo una torta di mele penso sempre a quella che prepara lei. bacioni

    Rispondi
  • 7 novembre 2010 at 8:25
    Permalink

    @ Iris: e tu sai che ti è sufficiente fare un fischio ed io ti sforno la torta per l'ora del té. Ti abbraccio Irisina :X

    @ Monica: Grazie, un bacione a te!

    Rispondi
  • 7 novembre 2010 at 20:55
    Permalink

    provata a fare questa sera….è deliziosa….non scrivo mai ma ti seguo da anni…. :-)

    Rispondi
  • 8 novembre 2010 at 8:08
    Permalink

    Ciao Michela, benvenuta! Sono strafelice che la torta ti sia piaciuta!

    Ti abbraccio :) grazie cara!

    Rispondi
  • 8 novembre 2010 at 22:57
    Permalink

    Grazie a voi! per noi celiaci queste ricette sono una manna dal cielo!!! ps: mio marito dice anche per i non celiaci :)) bacio

    Rispondi
  • 30 novembre 2010 at 19:50
    Permalink

    Ciao! Ma grazie di aver aderito alla mia raccolta con questa splendida ricetta. Adoro i dolci di mele e questa bontà è una consolazione per i miei occhi stanchi 😉
    Ti chiedo solo di inserire nella ricetta il logo della raccolta e di citarla.
    Grazie ancora e un abbraccio

    Giulia

    Rispondi
  • 1 dicembre 2010 at 18:29
    Permalink

    Ciao, Felix, ottima ricetta le torte di mele sono sempre le mie preferite!
    Leggendo il tuo scritto mi sono ricordata di un tale Felix, ferratissimo in cucina, ma soprattutto sulle farine senza glutine, incontrato sul forum di alice.
    Se fossi tu, ti dico che eri in mio mito… nello stesso forum ero eletom (prima) e poi al cambio nene.
    Se invece sei solo un omonimo… piacere, elena!
    In ogni caso complimenti per il tuo blog, molto interessante, tornerò spesso! ciao

    Rispondi
  • 1 dicembre 2010 at 20:10
    Permalink

    Ciao Elena benvenuta! Non credo di essere lo stesso Felix, io sono una femminuccia ;;), inoltre non ho mai fatto parte del forum di Alice.
    Il mio forum di riferimento è Cucinainsimpatia e mi occupo lì dalla fine del 2006 di cucina senza glutine (sono celiaca dal 2004)

    Grazie per essere passata e per i complimenti, adesso vengo a visitare il tuo blog!
    A prestissimo :)

    Rispondi
  • 15 marzo 2012 at 11:34
    Permalink

    la torta di mele che preparavo con la mia mamma in cucina da piccola…..ogni volta che la preparo riemergono un mix di sapori, profumi e ricordi!!!!

    Rispondi
  • 18 marzo 2012 at 6:54
    Permalink

    La rifarò molto volentieri e il mio amico celiaco ne sarà felice. Nessuno nella mia famiglia è celiaco ma abbiamo un amico spesso a cena da noi e così 2 anni fa ho fatto un corso.Piacere di essere passata di qui!!!

    Rispondi
  • 21 marzo 2012 at 22:03
    Permalink

    ciao,bel blog complimenti!!..Mi sono iscritto ai tuoi lettori così ti seguirò sempre perchè il tuo blog è molto interessante.
    Se vuoi passa a visitare anche il mio blog.
    http://ricettedimundo.blogspot.it/
    Lascia un commento oppure iscriviti ai lettori fissi per sapere che sei passata..
    Ciao e a presto

    Rispondi
  • 4 aprile 2012 at 6:37
    Permalink

    Ciao a tutti io farei un altro dolce sarà perchè non mi piace la torta di mele

    Rispondi
  • 13 aprile 2012 at 14:45
    Permalink

    Cara Olga, ogni giorno… ce n'è una, ma spero di riuscire domani a preparare torta e post, anche se non mi piacciono solitamente le torte di mele… la tua è davvero invitante e profuma di "mamma". Sono un po' esausta, perché Alice si ammala continuamente da Natale, non per ultimo virus intestinale e per poco non finivamo al prontosoccorso

    Rispondi
  • 14 aprile 2012 at 7:49
    Permalink

    Ciao Felix, se mi leggi vorrei sapere la misura della teglia,dal momento che ho intenzione con una dose di farne 2 versione, grazie :-)

    Rispondi
  • 14 aprile 2012 at 7:56
    Permalink

    Eccomi Libera :)
    24 cm di diametro massimo 26

    p.s. ti misi nel blogroll senza glutine, l'unico che funziona per ora 😉

    Un abbraccio e buon w.e.

    Rispondi
  • 16 aprile 2012 at 8:18
    Permalink

    Divinaaaaaaaaaa. Devo prepararla x mio figlio che ne va matto.
    UN bacio e piaceri di averti incontrata. Ho scoperto un sacco di leccornie. Ora ti seguo così non me ne perdo neanche 1

    Rispondi
  • 16 aprile 2012 at 11:04
    Permalink

    oggi la DEVO fare, dovunque mi giro questa mattina con la vostra splendida iniziativa vedo fette di torta di mele anche nel cassetto dell'ufficio! E' bellissima soffice e non si può rinunciarvi! bravissima

    Rispondi
  • 20 aprile 2012 at 17:35
    Permalink

    Buonissima, ohimè (sono a dieta per colpa degli stravizi pasquali).
    Domanda per Olga: mi hanno regalato una farina polacca Betzgluten, frumento deglutinato, ma non ho nessuna idea di come farla entrare nelle mie preparazioni di pane. Sarà tipo Glutafin?
    Ne sai qualcosa? Grazie.

    Rispondi
  • 20 aprile 2012 at 18:40
    Permalink

    Domedì… ho letto la tua domanda via mail e qui non la trovo… blogger come al solito non funziona…
    Sì la Bezgluten l'abbiamo provata, è molto buona, non arriva all'eccellenza della glutafin (l'abbiamo sperimentata non solo nel pane, ma anche per la pasta matta), tuttavia funziona molto bene ed inoltre ha il vantaggio di essere senza lattosio al contrario della glutafin…

    Grazie a tutte ragazze :)

    Rispondi
  • 11 gennaio 2013 at 17:28
    Permalink

    ottima..varamente…grazie per la ricetta!!!

    Rispondi
  • 17 marzo 2015 at 12:47
    Permalink

    Lo gia fatta ben due volte ed e piaciuta tantissimo. L'unica cosa che ho cambiato e la farina perche ho usato 2 parti di mix c e una parte di amido di mais ed e venuta comunque buonissima. E un divertimento cucinare seguendo le tue ricette. Grazie!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>