Semplicissime, sceniche e molto gustose

Lenticchie olio e formaggio
Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia il 24 novembre 2007

per 4 persone

  • 400 g di lenticchie (io ho usato quelle piccole di Colfiorito che non hanno bisogno di ammollo)
  • sale
  • 50 ml di olio
  • 5 cucchiai di parmigiano grattugiato

Per le cialdine

  • 120 g di parmigiano
  • 40 g di farina di mais sottile

Ho cotto le lenticchie con la pentola a pressione la proporzione è quella di una tazza di lenticchie e due di acqua.
La mia pentola ci ha messo 25 minuti.
Se le cuocete senza, fatele bollire per 1 ora e 30 minuti.
Salate solo alla fine, quando sono cotte.
Per i legumi vale questa regola, si salano solo da cotti.
Condite le lenticchie con l’olio ed il parmigiano
Per preparare le cialdine mescolate il formaggio e la farina di mais.
Dividete il composto in 4 parti e con ciascuna fate delle cialdine dentro una padellina antiaderente.
Appena i bordi si scuriscono sollevatela e capovolgetela su di una scodellina, modellatela con le mani e fate raffreddare.

Lenticchie Olio e Formaggio
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:         

8 Commenti in “Lenticchie Olio e Formaggio

  • 26 novembre 2010 at 8:03
    Permalink

    Buongiorno!

    Ho letto che si può sostituire la farina di tapioca con la fecola di manioca dolce che trovi all'auchan, potresti mettere la foto della confezione? Ieri sono andata ma non l'ho vista.

    E per capire, in tutti i mix che metti la farina di tapioca posso mettere la fecola di manioca?

    Grazie mille!

    Rispondi
  • 26 novembre 2010 at 10:16
    Permalink

    @ Chiara: sì puoi sostituire in tutti i mix, ho aggiunto anche la foto…

    @ Gaia: grazie!

    Rispondi
  • 26 novembre 2010 at 12:33
    Permalink

    che buona ricetta e che presentazione raffinata :)
    bravissima ciccia
    Bacioni :X

    Rispondi
  • 26 novembre 2010 at 13:40
    Permalink

    wow, ottimo spunto per la mezzanotte di capodanno, x servire le lenticchie magari accompagnate da una fettina di cotechino, come tradizione campana vuole. Brava.

    Rispondi
  • 26 novembre 2010 at 17:06
    Permalink

    Idem per la tradizione mantovana. Mi appunto la ricetta e la presentazione.
    Bravissima

    Rispondi
  • 26 novembre 2010 at 21:21
    Permalink

    una bella idea, semplice e gustosa!
    adoro le cialde al formaggio 😛

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>