E con oggi chiudo il decennio dei “trenta”… ne compio 39 e quindi entro ufficialmente nel quarantesimo…
Mi fa impressione… ma tant’è…
E siccome quando devo preparare per me non sono incentivata per nulla… mi sa che pianterò due candeline due su questa torta semplice, leggera, morbida, profumata e che si mantiene tale finché non finisce…
La ricetta l’ho presa qui ed ho dimezzato le dosi…

Castagnaccio Pugliese
  • 250 g di farina di castagne o marroni (io l’ho usata di marroni marchio Lunica a spiga barrata) 
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero
  • 200 gr di latte
  • 35 gr di cacao amaro (come da prontuario Aic)
  • 50 g di olio di arachidi
  • 8 g di lievito per dolci (come da prontuario Aic)
  • buccia di limone grattugiata (io buccia d’arancia)
Montare le uova con lo zucchero e la buccia del limone (o arancia) grattugiata, poi sempre mescolando versare la farina di castagne a cui avrete aggiunto il cacao ed il lievito per dolci, alternandola con il latte.
Alla fine unire l’olio sempre mescolando…
Foderate una teglia di 20 cm di diametro (max 22 cm) con la carta da forno e versate il composto.
Infornare in forno caldo a 180° per 30 minuti… non lasciatela di più.
Dentro deve restare molto umida, perché contenendo pochi grassi e più latte, più si secca e maggiormente tende a sbriciolare 😉
E un pensiero a Fabrizio De Andrè che oggi avrebbe compiuto 71 anni
Grazie Faber!
Castagnaccio Pugliese
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                         

10 Commenti in “Castagnaccio Pugliese

  • 18 febbraio 2011 at 5:18
    Permalink

    "Sono le cose semplici che mozzano il fiato…"
    Mahatma Gandhi

    Buon Compleanno!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
  • 18 febbraio 2011 at 5:38
    Permalink

    Ultimamente ti sei scatenata con queste torte goduriose, tu mi provochi?!!!!!! TENGO TUTTO la devo incastrate con un po' di cosine ma la devo fare è da tempo che cercavo un dolce con farina di castagne LA DEVO FAREEEEE………ti faccio sapere baciotto.
    Teresa

    Rispondi
  • 18 febbraio 2011 at 10:23
    Permalink

    ciao!!!complimenti questo castagnaccio pugliese ha una faccia stupenda!!complimentissssimi anche per il blog…mi sono messa tra i tuoi sostenitori per non perderti + di vista!!complimenti ancora a presto e buona giornata vale
    ps.se ti va di fare un saltino a sbirciare da me mi farebbe strtanto piacere§!!!=)

    Rispondi
  • 18 febbraio 2011 at 11:16
    Permalink

    E proprio una torta con farina di castagne stavo cercando!!!
    Grazie!
    😀

    Rispondi
  • 18 febbraio 2011 at 13:12
    Permalink

    Ciao e 1000 auguroni!!! 😀

    Memorizzato il numero! :)]

    Diciamo che se non succede qualcosa questa notte ci sarò ;), sicuramente non nel pieno delle forze, ma non posso mancare!

    Mi porterò gli esperimenti fatti per i maritozzi di mosto, poi se abbiamo due minuti ti interrogo come sempre, l'ho fatti tre volte e ogni volta hanno un qualcosa in più, ma non mi vengono soffici come i glutinosi!

    Poi vedremo, allora a domani…NON VEDO L'ORA!!!!

    Rispondi
  • 18 febbraio 2011 at 14:30
    Permalink

    Che torta ragazzi, mi hai proprio soddisfatta!!!
    E' meravigliosa, a casa mia una torta così non fa in tempo ad indurarsi!!!! Bravissima e quanta strada hai ancora per pensare alla vecchiaia mia cara!!! Un abbraccione!!! e di nuovo auguri!

    Rispondi
  • 18 febbraio 2011 at 15:41
    Permalink

    Ottimo, noi lo abbiamo fatto tempo fa con la farina di castagne, ma il tuo è ancora più bello, brava!
    Baci!

    Rispondi
  • 18 febbraio 2011 at 17:40
    Permalink

    Buon compleanno!! che dolce delizioso, castagne e cacao…. ho giusto della farina di castagne… quasi quasi, domenica…

    Rispondi
  • 18 febbraio 2011 at 23:30
    Permalink

    hemmm….l'8 agosto è il mio compleanno…me ne fai una così?
    :)

    nella semplicità sta il gusto e che bell'esempio ne hai dato!
    baciotti, buon compleanno e buon week end!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>