Questo sformato offre l’occasione di sbizzarrirsi nell’uso degli ingredienti, mantenendo ferme le patate. Ci starebbero bene dei funghi porcini (anche secchi) e al posto delle zucchine i fagiolini. Si può mettere della fontina a pezzetti e mangiare lo sformato caldo, ma è ottimo anche freddo 😉
Vi ricordo che il grano saraceno è un ottimo alimento, molto nutriente, indicato anche alle donne in gravidanza.

 

La ricetta me l’aveva passata Pat e la potete trovare qui
Da me realizzata su Cucinainsimpatia il 28 febbraio 2007

ingredienti:

  • 200 g di grano saraceno decorticato
  • 1 peperone (io misi 3 carciofi)
  • 2 scalogni grossi
  • 2 patate medie
  • 4 zucchine
  • 2 uova
  • 100 g pecorino sardo non troppo stagionato (io usai quello romano)

far bollire in acqua salata il grano saraceno per 15 minuti ca., poi scolare e far intiepidire
nel frattempo mondare la verdura: tagliare a listarelle il peperone, a rondelle le zucchine e a tocchetti le patate
tagliare a julienne il pecorino (io l’ho fatto con la grattugia a fori grossi)
far soffriggere in poco olio lo scalogno tritato, aggiungere le verdure: prima le patate poi i peperoni e per ultime le zucchine; salare e pepare
mettere il tutto in una terrina, a questo punto aggiungere il grano saraceno, mischiare bene con un cucchiaio di legno
sbattere leggermente le uova e aggiungerle al composto, infine mettere il formaggio
mettere il tutto in una pirofila coperta da carta forno, livellare bene e infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti.

Sformato di Grano Saraceno alle Verdure
Stampa&Invia...
Condividi:
Share
Taggato in:                                 

6 Commenti in “Sformato di Grano Saraceno alle Verdure

  • 6 marzo 2011 at 6:05
    Permalink

    Ciao Felix, è domenica mattina e sono appena le 7, e tu hai già pubblicato un nuovo post, vedo che anche tu come me sei mattiniera. Bella idea questa ricetta, sei mitica come sempre.
    Buon carnevale.
    Concetta

    Rispondi
  • 6 marzo 2011 at 6:09
    Permalink

    Che fame mi ha fatto venire. Bello questo sformato.

    Bacini da me e Davide

    Rispondi
  • 6 marzo 2011 at 8:15
    Permalink

    Wow che meraviglia…. il grano saraceno lo trovo semplicemente meraviglioso, mi ha fatto passare la nostalgia del grano e dell'orzo nelle minestre, e questa ricetta mi ispira moltissimo!
    Sei sempre una fonte incredibile di ispirazione ed apprendimento….

    p.s. Ho comprato la farina Agluten per la prima volta, per fare oggi il pane con lm con le tue ricette…. poi ti saprò dire, ma non ho molti dubbi che sarà buonissimo 🙂

    Rispondi
  • 6 marzo 2011 at 10:01
    Permalink

    Queste ricette così rustiche mi fanno impazzire….deve essere molto buono!!
    Buona domenica!!

    Rispondi

Rispondi a speedy70 Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.