Ricetta proveniente dal sito www.riso.it ed in parte personalizzata… piatto ideale da portare con sé, squisito anche il giorno dopo 😉

Torta salata di riso
Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia il 3 marzo 2008

  • 350 g di riso Vialone Nano (riso semifino con chicco tondeggiante, perfetto per queste preparazioni)
  • 4 uova
  • 50 g di burro
  • 50 g di parmigiano
  • mezzo bicchiere di latte
  • 1 cucchiaio di olio
  • sale, pepe noce moscata

mie aggiunte

  • una manciatina di coriandolo in grani
  • speck a cubetti (come da prontuario)
  • fontina a cubetti

Cuocere il riso al dente in acqua salata. Scolarlo e condirlo caldo con il burro a fiocchetti, il latte, il parmigiano, pepe e noce moscata.
Quando è tiepido aggiungere le uova sbattute, lo speck, il coriandolo e la fontina e mescolate bene.
Ungete una pirofila con l’olio, versate il composto di riso e livellate bene.
Fate cuocere a 200° per circa 40 minuti fino a che non si formi la crosticina dorata
Da mangiare tiepida o fredda.

Questa ricetta partecipa al contest di Assaggi di Viaggio

Torta Salata di Riso
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                                 

20 Commenti in “Torta Salata di Riso

  • 2 aprile 2011 at 9:00
    Permalink

    Sì, sì perfettissimo per un pic nic… partecipa al contest di Annalù e Fabio di Assaggi di Viaggi!

    Rispondi
  • 2 aprile 2011 at 9:00
    Permalink

    Mamma mia come è bello, e quanto dovrebbe essere buono!! Bravissima tesoro, buon weekend!! Un bacione!!

    Rispondi
  • 2 aprile 2011 at 14:08
    Permalink

    Buona questa torta di riso, mia mamma la faceva simile ma sopra ci metteva anche il sughetto.
    Ti è venuta proprio ben dorata, complimenti!!!

    Rispondi
  • 2 aprile 2011 at 17:06
    Permalink

    che buooooona! brava Olghina e brava anche perchè ti vedo partecipare a qualche contest ;-))) in bocca al lupo e bacioni :XX

    Rispondi
  • 2 aprile 2011 at 18:09
    Permalink

    buona la torta di riso salata!
    io la faccio spesso anche con l'avanzo del risotto, con ripieno fantasia alias tutto quello che ho in frigo e viene sempre ottima! 😀
    buona domenica!

    Rispondi
  • 2 aprile 2011 at 20:00
    Permalink

    sai che questa cosa mi piace moltissimo? particolare ma ne sento il sapore squisito.

    brava, come sempre!

    come è andata la lezione oggi? mi sarebbe tanto piaciuto esserci anch'io…

    Rispondi
  • 2 aprile 2011 at 20:20
    Permalink

    Non ho mai provato una torta salata di riso, date le origini emiliane di mia madre, che raramente, ma la preparava sempre in versione dolce. La tua mi ha fatto venire subito l'acquolina in bocca :-PPPP
    Grazie per aver partecipato al nostro contest!
    Baci
    Anna Luisa

    Rispondi
  • 2 aprile 2011 at 20:38
    Permalink

    Bellissima. Mi piacciono le torte di riso perchè sono comode da mangiare, in ogni occasione…e danno soddisfazione!

    Rispondi
  • 3 aprile 2011 at 14:38
    Permalink

    cavoli…. ma perchè ho sempre fame quando vedo queste cose?!?!?! son troppo invitanti! mi immagino una bella fetta ed intanto ti faccio i miei complimenti per l'idea ^_^

    Rispondi
  • 7 aprile 2011 at 20:10
    Permalink

    La devo fare assolutamente … ma ho due domande…quanto al dente deve essere il riso? 40 minuti al forno sono tanti quindi temo debba essere più al dente del solito..quanto lo cuoci tu? E poi al posto della fontina che formaggio potrebbe stare bene secondo te?

    Rispondi
  • 7 aprile 2011 at 20:49
    Permalink

    Ciao Alessia :) se sulla scatola c'è scritto 14-16 minuti lasciacelo 10 – 12, ma non preoccuparti perché il forno non te lo scuocerà 😉

    Qualsiasi formaggio vi piaccia :)

    Rispondi
  • 8 aprile 2011 at 11:01
    Permalink

    Grazie, grazie, grazie. Veramente ottima, l'ho copiata e fatta ieri per cena 😀 . Al posto della fontina ho messo il galbanino e, per far mangiare anche un po' di verdure ai miei bimbi, ho aggiunto un po' di spinaci e cavoli (quelli delle buste surgelati) ;))

    Rispondi
  • 11 aprile 2011 at 14:48
    Permalink

    Buona!!!!!
    L' ho fatta domenica per un pic-nic al lago…..apprezzatissima da grandi e piccini!!!!
    Un bacio!!!

    Rispondi
  • 14 maggio 2011 at 9:43
    Permalink

    Ciao Olga, volevo chiederti per quante persone è la dose….se dovessi farla per 15 persone per un buffet, andrebbe bene o aumento la dose di una metà?La tua teglia da quanti cm è?Grazie sei sempre così ricca di idee…Rosaria

    Rispondi
  • 14 maggio 2011 at 10:28
    Permalink

    Ciao Rosaria! Io direi di raddoppiare proprio le dosi, perché anche se ne resta un po' è sempre buona… la teglia è di circa 25 cm

    Grazie a te Rosaria e buon fine settimana :)

    Rispondi

Rispondi a Tinny Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>