Vecchia ricetta con la quale avevo provato la farina Orgran tutti usi autolievitante… non è male, ma io continuo a preferire il mix per impasti lievitati

Muffins con cuore alla ciliegia
Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia il 5 giugno 2007

Per 5 – 6 muffins

  • 150 g di farina senza glutine autolievitante (altrimenti aggiungere alla farina gf mezzo cucchiaino di lievito)
  • 70 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 40 g di burro fuso
  • 100 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • marmellata di ciliegie

Mescolare gli ingredienti secchi: farina (o farina+lievito), lo zucchero e la vanillina. In un’ altra ciotola mescolare gli ingredienti liquidi: l’uovo, il latte e il burro. Unire i due composti mescolando con un cucchiaio di legno, non troppo perchè il composto deve rimanere granuloso. Preparare i pirottini: mettere in ciascuno un cucchiaio scarso di composto, un cucchiaino di marmellata di ciliegie e sopra un altro cucchiaio scarso di composto. Procedere fino ad esaurimento e infornare a 190° per 20 m circa.

Muffins con Cuore alla Ciliegia
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                 

22 Commenti in “Muffins con Cuore alla Ciliegia

  • 3 giugno 2011 at 11:57
    Permalink

    Che buoni devono essere questi muffin! Visto che ho una cuginetta celiaca golosissima di ciliegie potrei prepararglieli! Sono sicura che la renderebbero felicissima!

    Rispondi
  • 3 giugno 2011 at 14:09
    Permalink

    Questi muffins parlano da soli……verrebbe voglia di allungare la mano…..complimenti!
    Un abbraccio!

    Rispondi
  • 3 giugno 2011 at 15:36
    Permalink

    uau! fotina e ricetta tochissima :-)) volevo avvisarti che sto cercando casa nel tuo stesso condominio e a fronte di un lieve aumento del prezzo mi hanno garantito pieno accesso alla tua cucina! ora so fatti tuoi :DD brava cara e bacioni :X

    Rispondi
  • 3 giugno 2011 at 16:51
    Permalink

    IO copio il procedimento e continuo con le farine degli irriducibili…(a causa di forza maggiore..)
    Un abbraccio adesso mi aggiorno con tutte le delizie che avete preparato !!

    Rispondi
  • 4 giugno 2011 at 8:13
    Permalink

    Grazie :) a tutti!

    Sì Ste i prodotti Orgran sono tornati già da un po' sugli scaffali compresa questa farina 😉

    Rispondi
  • 7 giugno 2011 at 22:00
    Permalink

    Provati stasera con il mix per impasti lievitati e marmellata di visciole, visto che non avevo le ciliegie.
    Sono venuti buonissimi! :)
    Grazie!

    Rispondi
  • 3 ottobre 2011 at 20:33
    Permalink

    provati,ma ho voluto fare di testa mia e sono venuti gommosi :( penso di aver mescolato troppo,e inoltre con la frusta..non pensavo fosse importante mantenere il composto granuloso 😀 e poi l'olio di semi di soia al posto del burro penso non renda proprio!!
    due domande:
    per questi dolci livitati come torta allo yogurt o muffin posso usare l'olio di semi,e se si quale rende meglio?
    che tipo di farina posso usare in sostituzione dell'orgran?il mix per dolci o una farina tipo biaglut?
    grazie mille :)

    Rispondi
  • 3 ottobre 2011 at 20:40
    Permalink

    I Muffin vanno mescolati pochissimo è proprio una regola che li riguarda, vale anche e soprattutto per quelli con glutine. L'olio di semi che si sente meno al sapore è quello di mais.
    Il mix per impasti lievitati (290 g di farina di riso finissima, 80 g di fecola di patate, 50 g di farina di tapioca o in sostituzione di amido di mais) è sempre quello che rende meglio in assoluto, ma anche un mix di farine dietoterapeutiche per dolci è meglio di una qualsiasi specifica per pane.

    Di niente Engi e benvenuta :)

    Rispondi
  • 26 febbraio 2012 at 9:40
    Permalink

    Provati, un successo!!E' il mio primo esperimento con questo mix di farine e non mi aspettavo dei muffins così soffici e leggeri!!La marmellata si è depositata sul fondo, forse perchè ho lavorato troppo il composto ed è diventato molto liquido!Grazie mille, alla prossima ricetta! :)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>