Riadattamento senza glutine della ricetta originale (con glutine) di Laurel Evans dal libro “Buon Appetito America!”
Si tratta dei Bagels originali con cui i newyorkesi consumano quotidianamente la loro colazione davanti ad una fumante tazza di caffè!

Sono panini che il giorno dopo risultano gommosetti (caratteristica che hanno anche con glutine), per cui fateli e mangiateli, negli Stati Uniti li servono caldi.
Vi assicuro che son buonissimi 😉

p.s. QUI trovate la versione sempre senza glutine di Vale

Per circa 10 Bagels
Tempi di preparazione: 15 minuti + 1 h e 15 minuti di lievitazione
Tempi di cottura: 40 minuti complessivi tra bollitura e passaggio in forno

Per l’impasto:

  • 500 g di farina senza glutine: il mix per pane
  • 7 g di lievito di birra secco
  • 415 g di acqua ben tiepida
  • 30 g di miele
  • 12 g di sale
  • per infarinare il piano di lavoro: farina Mix it! DS

Per l’acqua bollente:

  • 30 g di miele
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 3 litri di acqua
  • Per la copertura:
  • semi di sesamo o di papavero
  • 1 uovo sbattuto con 1 cucchiaino di acqua

Sciogliete il lievito nell’acqua insieme al miele. Fate riposare circa 5 minuti.
Con l’impastatrice in funzione unite gradatamente la farina e solo alla fine il sale.
Fate lavorare la macchina per 5 minuti fino ad ottenere una massa morbida, soffice ed appiccicosa. Coprite la ciotola e ponete a lievitare per circa 1 h
Trascorso questo tempo riprendete la massa lievitata e trasferitela su un piano molto ben infarinato, e con le mani sempre ben infarinate formate un panetto, e dividetelo in 10 pezzi. Con ogni pezzo formate una pallina a cui farete un buco al centro con il manico di un cucchiaio di legno, allargate il buco molto bene, altrimenti nelle fasi successive tenderà a richiudersi.
Ponete a lievitare queste ciambelle per non più di 15 minuti.
Nel frattempo fate bollire l’acqua con il bicarbonato ed il miele e scaldate il forno a 180°
Tuffate i bagels nell’acqua bollente non più di due alla volta e fateli cuocere un minuto per lato. Scolateli, spennellateli con l’uovo sbattuto e ricopriteli di semini. Adagiateli sulla teglia da forno e fate cuocere per 20 – 25 minuti o finché non appaiono ben dorati.
Serviteli con formaggio spalmabile, erba cipollina e salmone che è la farcitura classica, ma vi assicuro che sono ottimi anche con una buona confettura fatta in casa!

 

Bagels Senza Glutine
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                 

22 Commenti in “Bagels Senza Glutine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>