Mi sono lasciata tentare da una ricetta trovata sul sito di una nota marca di sfoglia con glutine (Buitoni), ma qui la pasta sfoglia l’ho fatta io con le mie manine e senza glutine ovviamente :)

Ne ho anche approfittato per provare a realizzarla con questo mix di dietoterapeutiche, che tante soddisfazioni dà: Mix di Felix per Impasti Friabili

Quindi per preparare la sfoglia ho fatto:

  • 125 g del mix di cui sopra
  • 40 g di acqua (occhio con l’acqua, perché questo mix non ne vuole tanta, quindi andate per gradi fino a che il panetto non si lavora bene a mano
  • senza appiccicare
  • 1 g di sal
  • Per la sfogliatura e i giri
  • 125 g di burro
  • 25 g del mix

Per tutto il resto seguite questo procedimento: Pasta Sfoglia Senza Glutine.

Ricordatevi che:
1) se usate la margarina 100% vegetale e verificato che sia senza glutine (tramite Prontuario o Etichetta) la sfoglia sarà senza lattosio. Ovviamente dovrete controllare che lo siano anche le farine senza glutine che userete.
2) che la sfoglia industriale viene preparata con margarine apposite, chiamate “margarine sfoglia” che non si sciolgono (gulp!) e viene stesa tramite l’uso di sfogliatrici: nessuno al di fuori di casa usa il matterello e le manine :)
Ciò ovviamente comporta una differenza con la sfoglia già pronta, magari la nostra sfoglierà un pochetto di meno, ma sarà un milione di volte più buona e più sana (sana per quanto possa esserlo ovviamente una preparazione con quel quantitativo di grassi)
3) la sfoglia andrebbe consumata con moderazione, da fare ogni tanto quando vogliamo concederci una golosità. Perdiamolo tutti il vizio di averla sempre in frigo o in freezer pronta all’uso: ci fa male!

E dopo la filippica andiamo alla ricetta :)

  • 1 dose di pasta sfoglia realizzata come sopra (io l’avevo preparata 4 giorni prima e lasciata in frigorifero)
  • 4 carciofi (i miei erano le “mammole” laziali)
  • 200 g di petto di pollo
  • 2 uova
  • 1 cipolla
  • 20 g di parmigiano grattugiato
  • olio e sale

Pulite e affettate i carciofi, tagliate a striscioline il petto di pollo. In una padella fate dorare la cipolla con l’olio, unite carciofi e pollo, fate rosolare bene, abbassate la fiamma e fate cuocere finché non vedete i carciofi teneri. Salate, spegnete e fate intiepidire.
In una ciotola sbattete le uova con il parmigiano, aggiungete carciofi e pollo tiepidi e versate il tutto nell’involucro di sfoglia.
Cuocete a 200 ° per circa 25 – 30 minuti

Io con quelle dosi ho realizzato sia la torta lunga che dei bocconcini gustosissimi, perfetti per un antipasto:

E questo il mio morsetto da cui si vede la sfogliatura. Allora… la sfoglia è venuta ottima ben sfogliata, ma non ho notato grande differenza o chissà quali enormi miglioramenti rispetto alle farine che uso di solito per farla (Farmo e Agluten), anche la lavorabilità è pressoché identica. E forse io la preferisco con le farine solite, ma per saperlo devo riprovare.
Per cui fate come vi viene più comodo :)

Un abbraccio :)

 

 

Torta e Bocconcini di Sfoglia Al Pollo e Carciofi
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:     

5 Commenti in “Torta e Bocconcini di Sfoglia Al Pollo e Carciofi

  • 19 febbraio 2013 at 7:31
    Permalink

    Bravissima, come sempre, del resto ^_^
    Io non ce la faccio proprio a fare la sfoglia in casa, è un mio tarlo perché sono sicura che non mi verrebbe bene :-( mi perderei nelle sfogliature e giri. Sicuro al 100% …

    Rispondi
  • 19 febbraio 2013 at 15:10
    Permalink

    Ma che idea carina!!! Bravissima a fare tu la sfoglia!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>