Nel riordinare le ricette per il cambio di blog mi sono accorta che alcune di esse (pochissime per fortuna) a cui Voi siete ormai abituati non è transitata da lì a qui.
Una di queste è la focaccia in padella, peraltro perfetta per questa stagione.

Per questo l’ho rifatta e con l’occasione sono andata a verificare le sue origini senza glutine. Proprio su Cucinainsimpatia l’ho trovata realizzata (nel lontano 2007) dall’utente Norma. La quale non solo ci dice che l’aveva trovata sul vecchio ricettario Biaglut, ma ce ne racconta un po’ la storia: si chiama anche focaccia dei marinai perché “simili preparazioni si facevano sulle navi portoghesi quando non avevano ancora il forno durante le lunghe traversate”…  se cliccate QUI trovate il post originale dove viene realizzata con la farina Mix it! (e vi può essere utile).

focaccia padella 3

Io l’ho realizzata esattamente come era data ho solo cambiato la farina. Seguendo la ricetta tale e quale diventa velocissima e nell’arco di circa due ore la portate in tavola. E’ chiaro che potete diminuire il lievito e prolungare la lievitazione, come potete usare il lievito madre, allungando anche in questo caso i tempi di lievitazione.

La ricetta sicuramente la (ri)conoscete benissimo 😉

  • 180 g di mix di Felix per pane 
  • 110 g di acqua
  • 13 g di lievito di birra fresco o 5 g di quello secco (oppure 130 g di lievito madre)
  • 15 g di olio extra vergine di oliva
  • 4 g di sale (la ricetta originale ne prevede 7 o 8)

Preparazione :
Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida e poi aggiungere la farina.
Iniziate ad impastare con l’aiuto di un frullino elettrico con le fruste a spirale (o con l’impastatrice) ed aggiungete l’olio.
Solo alla fine unite il sale e continuate ad impastare bene.

L’impasto sarà leggermente appiccicoso.
Ungete bene una padella, ungetevi bene le mani, prelevate l’impasto e stendetelo.
Non incontrerete difficoltà

focaccia padella

 

 

 

 

 

 

Fatela lievitare chiudendo la padella dentro un sacchetto molto grande (che si usa di solito per congelare: è sempre una ottima camera di lievitazione) e aspettate circa 1 ora

focaccia padella1

 

 

 

 

 

 

Quando la vedrete ben lievitata passate alla cottura

focaccia padella 2

 

 

 

 

 

 

Accendete il fornello più piccolo a fiamma media e lasciate cuocere così per circa 4 – 5 minuti.
Poi abbassate la fiamma al minimo e se vedete che già la focaccia si stacca ed è dorata giratela e continuate la cottura.
Ci vogliono in tutto 20 minuti circa e sarà pronta quando la vedrete ben dorata da entrambi i lati.

Lucidate la superficie spennellandola di olio, cospargete con fior di sale, qualche ago di rosmarino ed è pronta, morbida e saporita:

focaccia padella 4

Un abbraccio!

focaccia padella 5

Olga 


p.s. questa è quella che avevo realizzato anni fa con il lievito madre:dsc03577

dsc03579

 

 

 

 

 

 

 


 

Focaccia in Padella o dei Marinai
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                 

11 Commenti in “Focaccia in Padella o dei Marinai

  • Michele Legnani
    25 luglio 2015 at 17:05
    Permalink

    mhmmm è buonissssssssimaaa :) lo ammetto non ho rispettato tutti gli ingredienti ecco :p però cerco di farla sembrare simile… ti viene voglia di divorare lo schermo..

    Rispondi
  • 25 luglio 2015 at 18:13
    Permalink

    E’ BUONISSIMA… HO SEGUITO ATTENTAMENTE LE TUE ISTRUZIONI CARA OLGA MA NELLA VERSIONE CON LIEVITO MADRE …GRAZIE..SEI VERAMENTE SUPER!!!

    Rispondi
  • Felix
    25 luglio 2015 at 19:02
    Permalink

    E bravo Michele!!! 😛

    Grazie a te Emilia! Sono proprio contenta!

    Rispondi
  • Pingback: Una focaccia veloce in padella | Dolce & Salato Senza Glutine

  • 12 ottobre 2016 at 17:55
    Permalink

    😆 l ho fatta oggi a mezzogiorno
    super riuscita! e sopra ho messo le coste e foglie di bietole condite con pepe e olio di oliva! una squisitezza!! xD

    Rispondi
  • 6 giugno 2017 at 9:23
    Permalink

    Buongiorno Olga,

    che dimensione deve essere la padella? :smile:

    grazie

    Laura

    Rispondi
  • 14 giugno 2017 at 15:03
    Permalink

    Ciao Olga,

    le dimensioni della padella? ❓

    Rispondi
  • 17 giugno 2017 at 11:53
    Permalink

    Ciao complimenti posso farle anche piccole… focaccine

    Rispondi
    • Felix
      18 giugno 2017 at 9:28
      Permalink

      Certo :) puoi farle delle dimensioni che vuoi

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>