La Naked o Torta  “Nuda” è chiamata così per l’assenza o quasi di copertura, nessuna glassa o pasta da zucchero per coprire le nudità di questo dolce 😀

nakedcake2-595x419 2

E’ una torta buonissima adatta per tutte le occasioni, anche le  più importanti, basta giocare con le decorazioni e da raffinata può diventare scherzosa 😉 è anche una valida alternativa  al buon, caro, vecchio Pan di Spagna. La ricetta originale la trovate QUI .

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro

  • 230 g burro a temperatura ambiente
  • 200 g zucchero
  • 6 uova temperatura ambiente
  • 80 g di caramello al burro salato (cliccate ed andrete alla ricetta per preparare in casa il vostro caramello)
  • 80 ml di rum
  • 380 g mix per impasti lievitati (cliccate ed andrete alla composizione del mix )
  • 2 bustine lievito per dolci

Per la Crema

  • 500 g mascarpone
  • 300 g panna fresca
  • 80 g zucchero a velo
  • vaniglia (la punta di un cucchiaino)

Per la Bagna

Ho preparato uno sciroppo con 3 parti di acqua, 1 parte di rum, 1 parte di zucchero (esempio 3 cucchiai acqua, 1 cucchiaio rum, 1 cucchiaio zucchero). Questa la mia scelta, ma voi potete scegliere gli aromi che più gradite anche in base all’età delle persone che dovranno mangiare la torta. Bagnate il giusto la vostra torta facendo particolare attenzione al disco superiore dove ne dovrete mettere pochino di più rispetto agli altri, io per paura ho lesinato e mi è rimasta leggermente più asciutta.

Procedimento

Nella ciotola della planetaria montate il burro con zucchero e caramello salato utilizzando la foglia (in assenza di planetaria possono essere usate le fruste elettriche), quando otterrete un composto bello spumoso aggiungete metà delle farine, precedentemente mischiate con il lievito, setacciate e metà delle uova. Azionate il gancio alla velocità minima, unite l’altra metà delle farine e delle uova, alla fine versate il rum. Fate lavorare l’impastatrice a media velocità fino ad ottenere un bell’impasto morbido e omogeneo.

Versate l’impasto in una teglia imburrata e infarinata con farina di riso, fate cuocere in forno caldo a 180° per circa 30 minuti, prima di sfornare fate la prova stecchino. Appena tiepida toglietela dallo stampo e fatela freddare completamente prima di tagliarla in tre dischi uguali.

Con le fruste elettriche montate brevemente il mascarpone con lo zucchero a velo  la panna e la vaniglia, Versatela  in una sac a poche.

Assemblare alternando la crema al mascarpone ai tre dischi (ricordatevi di bagnarli prima di inserire la crema). Ricoprite grossolanamente l’esterno della torta con la crema avanzata, ne basta poca del resto è una torta nuda :)

Usate la fantasia per la decorazione utilizzando se volete anche il caramello a disposizione, io in questo caso ho poggiato sopra dei piccoli e colorati cuori di cioccolato,

nakecake-595x466 1

Siete adesso pronti per festeggiare con parenti e amici… state tranquilli, la vostra torta piacerà a tutti ma proprio a tutti.

Nella versione con guarnizione di caramello :)

naked solo caramello

Un abbraccio.

Naked Cake al Caramello
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share

Un Commento in “Naked Cake al Caramello

  • 16 marzo 2018 at 13:58
    Permalink

    😛 Goduriosa… Chiissa che buona!!
    Onestamente non sono una gran fanatica della pasta di zucchero. Certo si fanno delle decorazioni incredibili ma il buono é diverso. É meglio una torta 🍰 cosi che ricoprirla! Poi.. I gusti non si discutono :)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>