Panini al miele (senza zucchero nell’impasto), senza uova, con latte senza lattosio e con un mix integrale che a me sta piacendo moltissimo: non ha retrogusto, lievita molto bene e si mantiene a lungo morbido.
Poi pubblicherò anche la pagnottina e la pizza in teglia.

Il Mix è di Ori di Sicilia: Oro Pan Fibra Integrale

Ingredienti (così vi orientate nella scelta): amido di frumento deglutinato, amido di riso, farina di riso integrale (2,6%), farina di mais integrale 2,6%, fecola di patate, farina di grano saraceno integrale, farina di miglio integrale, destrosio (da mais), fibre vegetali: inulina, psyllium; addensanti: gomma di guar, idrossipropilmetilcellulosa.

I panini li ho preparati per la colazione, da consumare con una buona confettura fatta in casa: sono appena dolci, io li ho spennellati con acqua e zucchero per lucidarli, ma se vi piace e lo preferite, potete lucidarli anche con miele fatto scaldare un attimo per renderlo fluido.

panino al miele

©Panini Morbidissimi al Miele©
per 8 panini di circa 60 g di peso (potete anche farli più piccoli)

  • 250 g di Mix Oro Pan fibra integrale
  • 30 g di olio di mais
  • 35 g di miele (io qui ho usato un semplice millefiori. Ovviamente potete mettere il miele che Vi piace di più)
  • 125 g di latte senza lattosio
  • 125 g di acqua (idratazione totale pari al 100%)*
  • 5 g di lievito di birra fresco
  • un pizzico di sale

*con questa idratazione l’impasto si presenta morbido e appiccicoso, quindi se si preferisce avere un impasto un pochino più facile da gestire si può diminuire l’idratazione portandola ad un totale (tra acqua e latte) di 220 g.

Procedimento:
Nella ciotola dell’impastatrice versare la farina, il miele e il lievito, mentre il gancio gira aggiungere i liquidi (latte e acqua). Ad assorbimento liquidi avvenuto aggiungere pian piano a filo l’olio di mais; il pizzico di sale va aggiunto alla fine.
Far lavorare l’impastatrice finchè l’impasto non è diventato bello liscio.

Deve lievitare fino al raddoppio: il mio è cresciuto in 2 ore alla temperatura costante di 25° circa

Impasto al miele
Con le mani unte lavorare l’impasto su un tappetino di silicone, anch’esso leggermente unto, formando delle palline che andranno fatte lievitare di nuovo su una teglia con la carta forno.
Nel video che segue l’impasto è quello dei panini al latte, ma il metodo di lavorazione è lo stesso anche per questi panini.

A seconda lievitazione avvenuta, (i miei hanno impiegato 1 ora) spennellare i panini con latte sempre senza lattosio

panini miele lievitati

 e cuocere in forno già caldo, a 160°, per 25/30 minuti, li sfornate

panini miele cotti

e li lucidate o con lo sciroppo di zucchero o con del miele caldo e fluido

panini miele lucidi

 

Questo l’interno: i panini sono leggeri, extra morbidi, ed un buon compromesso se ci si vuol togliere lo sfizio di qualcosa di leggermente dolce a colazione e che sia nello stesso tempo senza uova, senza burro e semi-integrale. A mio marito sono piaciuti moltissimo!

panini miele interno

 

Inoltre se a questa ricetta togliete il miele potete trasformarLa in altro: semplici panini al latte, o anche per hamburger :)

Un abbraccio!

Olga

p.s. potete realizzare la stessa ricetta con il mio mix multiuso, portando l’idratazione all’80% (quindi 200 g di liquidi tra acqua e latte)

Panini Integrali Al Miele Morbidissimi (con Mix Oro Pan Fibra Integrale)
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>