Questa pizza l’avevo realizzata con sola farina Biaglut pacco da 1 kg e cotta poi nel fornetto apposito per le pizze.  Era venuta buona, buona…
Non so se si percepisce, ma il bordino intorno è gonfio e cavo. Il sapore assolutamente identico a quello di una pizza normale, testata dal maritino (non celiaco)
Con queste dosi ne vengono 2 del tipo sottile

©Pizza Senza Glutine©
Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia l’11 gennaio 2007

  • 250 g. di farina gf Bi-Aglut
  • 150 g. di acqua tiepida
  • 2 cucchiai d’olio
  • 1 cubetto di lievito
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Impastare il tutto (l’impasto risulterà piuttosto elastico). Potete stenderla subito in due teglie d’alluminio con le mani unte d’olio e farle lievitare per circa un’ora, poi condirle a piacere e farle cuocere nel forno tradizionale. Altrimenti (come ho fatto io) si può far lievitare la pasta dentro la ciotola (sempre un’ora) e poi si stende si condisce e si inforna.

Pizza Senza Glutine
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>