Mi scuso fin da adesso per la qualità delle foto, le ho fatte in Sicilia con il telefonino, avevo dimenticato la macchina fotografica a Roma

Le ha preparate la mia mamma  con le dosi a occhio, cerco di orientarvi….

Queste… la sera del Cenone non mancano mai!

Polpette_di_baccal_senza_glutine-2

Polpette di baccalà e patate

Ricetta da me inserita su Cucinainsimpatia l’8 gennaio 2008

  • 500 g di baccalà ammollato spellato e spinato
  • 4 patate medie
  • 3 uova
  • 200 g circa di parmigiano e pecorino grattugiati
  • 1 pugno abbondante di pangrattato senza glutine
  • 1 aglio
  • sale e prezzemolo tritato
  • olio per friggere

Far bollire nella stessa pentola il baccalà, le patate pelate ed un spicchio di aglio. Il baccalà è pronto quando è tenero ma non deve spappolarsi.

A questo punto mia madre passa il baccalà, le patate e l’aglio al passatutto usando i fori più larghi.

A mio avviso si può usare anche un mixer e frullare il tutto.

Unire al passato di baccalà e patate, le uova, i due formaggi grattugiati, il pangrattato, sale e prezzemolo.

Deve venire un composto piuttosto morbido ed appiccicoso

 

Visto che è morbido le polpettine vanno formate con due cucchiai (tipo quenelle ed adagiate nell’olio bollente) e non fatele troppo grandi.

Sono ultrabuone  erano una montagna e sono sparite in un attimo!!!

Le Polpette di Baccalà e Patate della Mamma
Share
Taggato in:                                 

17 Commenti in “Le Polpette di Baccalà e Patate della Mamma

  • 27 dicembre 2010 at 8:09
    Permalink

    mai cucinato baccalà in vita mia
    c'è sempre una prima volta però 😉

    tutto bene dalle tue parti? le mie belve, appagate e stremate, dormono 😀 non mi sembra vero!

    ciao

    Rispondi
  • 27 dicembre 2010 at 8:43
    Permalink

    Ahhhhhhh!!!! Che buone!!!!!
    Copio la ricetta, mi fanno impazzire!!!!!
    Un bacione!!!!!!

    Rispondi
  • 27 dicembre 2010 at 10:30
    Permalink

    Mi ispirano tantissimo… mi sa che questa te la copio :)
    Anche da parte mia auguri, per un nuovo anno sereno.
    e… W le mamme!!!!!

    Rispondi
  • 27 dicembre 2010 at 13:01
    Permalink

    devono essere splendide, calde poi da mangiare in un boccone!!!!!

    Rispondi
  • 27 dicembre 2010 at 13:39
    Permalink

    Sai che potrei mangiarne una…catena montuosa, altro che montagna :-)))
    peccato che da me il baccala' non si trovi, mi hai fatto venire una voglia…
    Tantissimi auguri! :-)

    Rispondi
  • 27 dicembre 2010 at 20:07
    Permalink

    che meraviglia! adoro il baccalà elaborato! e queste mi ispirano tantissimo
    le proverò presto.

    di nuovo auguri, mie care!

    Rispondi
  • 27 dicembre 2010 at 21:51
    Permalink

    causa preparazione pranzo di Natale x la famiglia sono un po' in ritardo ma ti faccio lo stesso tanti auguri di buone feste e tanta felicità!
    ps buone le polpette di baccalà 😛 complimenti alla mamma!

    Rispondi
  • 28 dicembre 2010 at 7:09
    Permalink

    @ Vale: sì qui più o meno tutto bene, io sono mezza atterrata dalla stanchezza… si vede che sono ancora convalescente :-L

    @Lory: un bacione a te! Grazie :X

    @ Iris: Provale! Un bacio

    @ Libera: grazie come sempre! :X

    @ Barbara: ciao!!! Grazie cara, tantissimi auguri anche a te!

    @ Anna: sono sicura ti piaceranno, e mi aggiungo al coro: W le mamme!
    Un bacione!

    @ Ely: grazie cara!

    @ Stefania: grazie per essere passata! Tanti cari auguri anche te :)

    @ Gaia: un bacione :) Queste ti piaceranno tanto!

    @ Eleonora: ciao Ele! Se le provi fammi sapere :)

    @ Gio: grazie! Giro i complimenti a mamma :p

    Rispondi
  • 29 dicembre 2010 at 6:34
    Permalink

    Che belle queste polpette di baccalà, non le ho mai mangiate fatte in questo modo.
    Tu madre ha sempre cose molto gustose, chissà cosa posterai di buono prossimamente.
    Baciottini a tua madre da parte mia

    Rispondi
  • 31 dicembre 2010 at 9:15
    Permalink

    Provale Cla! Sono gustosissime!

    Ciao Monica! Sicilia orientale… la porta per l'esattezza: Messina

    Un bacione a te :X

    Rispondi
  • 21 ottobre 2011 at 20:36
    Permalink

    ciao olga,
    io le ho provate con ritardo e senza i due formaggi nell'impasto: sono buonissime lo stesso!!!

    Rispondi
  • 22 ottobre 2011 at 7:25
    Permalink

    Ottimo!!! :D! Mia madre ne sarà contentissima che è orgogliosissima della sua ricetta!

    Grazie Donatella :)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>