Ce la farò a ritornare a cucinare? Mi sto ancora assestando, ma credo che ce la farò! Anche se mi terrorizza la prova forno nuovo…
Intanto vi lascio una ricettina piuttosto vecchiotta, ma io ci sono taaaaanto affezionata, perché per me fu la vera prima prova riuscita di una lievitazione indiretta con farina senza glutine.
Trovai questo metodo (ovviamente con glutine) su Cookaround QUI, e ricordo che rimasi estasiata dal pane che uscì.
Non troverete indicati in modo rigoroso i mix di farine, perché allora ero ancora in fase di studio e miscelavo, miscelavo, miscelavo… quindi potete usare le farine che volete sia i mix che non, visto che quando le lievitazioni sono indirette o si usa il lievito madre si può essere meno rigorosi nella scelta 😉

Pubblicata da me su Cis il 27 marzo 2008

©Pane bianco senza glutine con lievitino©

Ingredienti
per il lievitino

  • 200 g di Mix B
  • 200 g di acqua
  • 2 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di malto di riso o miele
  • 1 cucchiaio di olioper il pane
  • 250 ml o 300 ml di acqua (provato in entrambi i modi, viene sempre bene)
  • 50 g di Pandea (o 99 g)
  • 150 g di Farmo (o 110 g)
  • 200 g di Mix B (o 190 g)
  • 12 g di sale
  • lievitino

Il giorno prima di mattina (verso le 09.00 circa) ho preparato il lievitino.
Ho mescolato con una forchetta gli ingredienti dentro un contenitore

Poi ho chiuso e l’ho lasciato riposare coperto da un telo fino al mattino successivo.
Ieri sera era così

Stamattina così



Ho preso questo lievitino l’ho messo dentro la ciotola dell’impastatrice, ho aggiunto le farine, il sale e l’acqua.
Ho impastato con la frusta a gancio, l’impasto sarà molle.
Ho chiuso la ciotola e l’ho messa in forno spento e freddo, solo con la lucina accesa.
Ho fatto lievitare per 5 ore. 
Con l’esperienza di oggi Vi confermo che bastano 3 ore 😉

Ho sgonfiato la lievitazione, il panetto si lavora bene con le mani infarinate.
Ho formato due pani. Li ho messi dentro la teglia e coperti con la carta da forno.
Li ho messi a lievitare sempre dentro il forno spento e freddo con la lucina accesa, per circa 3 ore e 1 quarto (e ne bastano 2 di ore)
A questo punto ho spennellato con acqua e olio e messo in cottura per 1 ora e 1 quarto alla temperatura di 180°



Provatelo perché profumo e sapore sono quelli del pane che noi ricordiamo, la crosta è venuta super super croccante ed il pane è leggerissimo…


Con i mix di farine e un po’ di esperienza in più rispetto a quella che io avevo allora, Vi verrà moooolto meglio e più bello del mio 😉


Vi abbraccio e sicuramente a prestissimo!

Pane bianco senza glutine con lievitino
Share
Taggato in:                     

12 Commenti in “Pane bianco senza glutine con lievitino

  • 20 ottobre 2011 at 12:40
    Permalink

    Ciao Felix non demordere, si tratta solo di contare fino a 3, buttarsi e iniziare a fare la prima prova di convivenza col tuo nuovo forno :)) chissà, potresti scoprire che è ancora meglio di quel che pensavi…
    Intanto predico bene e razzolo male (come si dice qui da noi) e difatti il mio LM giace ancora in freezer da agosto e non mi decido a "riesumarlo"… questa ricetta potrebbe essere la volta buona perchè ha l'aria di essere un pane davvero buona, ciao!!

    Rispondi
  • 20 ottobre 2011 at 12:49
    Permalink

    Speriamo Elisa… speriamo… che sia meglio di quanto penso…
    E questa ricetta puoi farla con il lievito di birra te ne bastano 2 g 😉
    Un bacione!

    Rispondi
  • 20 ottobre 2011 at 16:24
    Permalink

    Ma questo pane e' meraviglioso!!!!! che bello!!!! sento quasi il profumo passare attraverso il monitor…..

    Rispondi
  • 20 ottobre 2011 at 18:27
    Permalink

    mi sono persa qualche puntata :) a quanto pare vado in letargo d'estate e riemergo ai primi freddi! un abbraccio ed in bocca al lupo col forno nuovo!!!

    Rispondi
  • 21 ottobre 2011 at 7:09
    Permalink

    Quando ho visto la foto mi sembrava di averlo gia visto… pensavo che ti eri messa all'opera ma vedo che ancora non hai trovato un po' di tempo.

    Baciottoli e fai in fretta che il forno ha gli occhi languidi tutti per te 😉

    Rispondi
  • 21 ottobre 2011 at 7:47
    Permalink

    anche secondo me con il lievitino i pani vengono molto bene.
    anzi, me ne devo ricordare 😉

    bellissime queste pagnottine

    Rispondi
  • 21 ottobre 2011 at 11:02
    Permalink

    Ciao, vorrei provare questo pane (non ho mai panificato senza glutine poichè da poco tempo celiaca). Domanda: pensi che si possa congelare se fatto in quantità abbondanti? Se sì secondo te meglio prima o dopo la cottura? Grazie mille! Sara

    Rispondi
  • 21 ottobre 2011 at 11:16
    Permalink

    Ciao Sara, benvenuta :)
    Sì sì lo congeli tranquillamente e dopo la cottura 😉
    Per dubbi o altro su farine e procedimento siamo qui :)

    Rispondi
  • 21 ottobre 2011 at 14:45
    Permalink

    Ciao Felix,buttati….stiamo aspettando!!!! Io intanto questo pane lo sto preparando ( è la prima volta con il lievitino,speriamo bene ) ma la ciotola dell'impastatrice come l'hai chiusa? Basta coprirla con un panno?
    Bacioni

    Rispondi
  • 22 ottobre 2011 at 7:13
    Permalink

    Ciao Gio :) Basta metterci la pellicola per alimenti 😉

    Grazie ragazze :)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>