veloce veloce… e senza bilancia. Ed io in questo momento di caos totale e di ultra stanchezza ho bisogno di ricette che mi tranquillizzano.
La torta è riuscita proprio bene, almeno questa mi ha dato soddisfazione… è da stamane che non ne infilo una dritta, giornata no!
E siccome sono di cattivo umore lascio un avviso ai/alle copione furbe: mi raccomando eh continuate a copiarlo tutto questo blog senza citare mezza fonte e senza dire grazie per il successo ottenuto con il lavoro degli altri (ci siamo accorte che sono graditissime le ricette di pane e di panbrioche) vediamo sotto quale altro nome ritrovo in giro la torta degli otto cucchiai.
Io che invece le fonti le cito sempre anche con glutine: la ricetta originale con glutine è di Tiziana di Cis e la trovate qui

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Torta di mele degli 8 cucchiai ©

  • 16 cucchiai di farina senza glutine per dolci (io ho usato il mix per impasti lievitati)
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 8 cucchiai di olio di mais
  • 8 cucchiai di latte
  • 2 uova
  • 3 mele
  • 1 bustina di lievito per dolci (come da prontuario Aic)
  • succo e scorza di 1 limone

Affettate le mele e fatele macerare con il succo di limone ed 1 cucchiaio di zucchero giusto il tempo che preparate il resto.
Nella ciotola dell’impastatrice o con le frustine a mano sbattete le uova intere con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e bianco. Sempre sbattendo unite l’olio, fatelo assorbire, unite il latte, la scorza di limone, la farina ed il lievito.
Infornate dentro una tortiera di 22 cm di diametro (io ne ho usato una di 26 cm ed è venuta bassina) imburrata ed infarinata, mettete le mele sopra l’impasto a ventaglio e fate cuocere per 45 minuti circa a 175°

E’ facile e buonissima!

Torta di Mele degli 8 Cucchiai
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:     

27 Commenti in “Torta di Mele degli 8 Cucchiai

  • 27 ottobre 2011 at 17:10
    Permalink

    Ma che bellaaaa…è fantasticaaaa !!! Mi ha messo una voglia ! Quando ho tempo ci provo…brava Felix hai fatto bene a ribadire che è importante citare le fonti !!! Io ti sostengo…un abbraccio Roby ! :-)

    Rispondi
  • 27 ottobre 2011 at 17:13
    Permalink

    Urca deve essere buonissima!!!!
    Ho già l' acquolina in bocca!!!!
    Per un attimo mi hai fatto sognare: non ho visto le uova tra gli ingredienti e speravo di poterla fare a mio figlio e invece nel procedimento ci sono :-(
    Continuerò la mia ricerca di una torta gustosa senza uova e glutine e frutta secca….

    A presto
    Carlotta

    Rispondi
  • 27 ottobre 2011 at 17:17
    Permalink

    Meno male che me lo hai detto Carlotta! Ho corretto subito!
    Carlotta cerca il sostituto delle uova lo fa la Orgran senza glutine oppure sostituisci ogni uovo con 1 cucchiaio di fecola di patate

    Rispondi
  • 27 ottobre 2011 at 17:29
    Permalink

    In effetti il sostituto della orgran l'ho usato una volta in una torta al cioccolato e il risultato mi aveva deluso, ma molto probabilmente dovrei fare qualche tentativo in più, e un'altra volta per fare una crostata che è venuta buona ma bianca come la neve, inguardabile, e di conseguenza non appetibile… Pazzesco come una cosa seppur buona ma inguardabile rispetto allo stereotipo non vien voglia di mangiarla.
    Se qualcuno avesse provato il prodotto della orgran con successo mi darebbe dei suggerimenti per piacere!?!?
    Grazie Carlotta
    Ps: Felix ma secondo te se sostituisco le uova con la fecola questa meravigliosa torta potrebbe venire?

    Rispondi
  • 27 ottobre 2011 at 17:47
    Permalink

    in merito al pane e pan brioche scopiazzato mi ero accorta e ho commentato, ma si sa che ci sono sordità diverse. Non conoscevo la variante otto cucchiai, ottima. La torta di mele è sempre un classico che fa bene al cuore oltre che al gusto.
    Buona serata carissima!
    PS capisco le giornate no, ne sto infilando diverse, pur senza trasloco Un abbaccio carissima

    Rispondi
  • 27 ottobre 2011 at 18:07
    Permalink

    Strepitosa senza bilancia!!!! Un caro saluto!!
    P.S. Le tue ricette fanno gola anche ai copioni…

    Rispondi
  • 27 ottobre 2011 at 19:08
    Permalink

    Olga, ti racconto questa: guglando, ho scoperto su un forum di cucina moooooooooooooolto noto una ricetta (di muffin ovviamente) che non è mia, e infatti quando l'ho proposta ho sempre precisato dove l'avessi presa, LETTERALMENTE COPIAINCOLLATA DALLA MIA! Sai che significa copiata uguale uguale paro paro, pure i punti e le virgole?!? Ovviamente la cuoca bravissima non si è nemmeno sognata di menzionare dove avesse preso la ricetta, almeno avesse usato parole sue avrei potuto credere che l'avesse trovata altrove, ma copiata così sfacciatamente, mi ha fatto venire una tale stizza che ho scritto a uno degli admin di quel forum. Bé, sai cosa mi ha risposto? che nel caso di ricette "non proprietarie" loro non intervengono, e lasciano agli utenti la facoltà di vedersela tra di loro. In altre parole, "se ci vuoi litigare tu con questa, io non ci penso proprio!"
    Scorrettezza e menefreghismo, ormai sono questi i comportamenti dominanti :-(

    Rispondi
  • 27 ottobre 2011 at 19:15
    Permalink

    anche questa la provo, come tantissime delle tue ricette. Poi la torta di mele…. fantastica è la mia torta preferita

    Rispondi
  • 27 ottobre 2011 at 20:21
    Permalink

    Grande!!! una torta di mele senza bilancia!!! Questo è il massimo (la mia mi lascia a piedi sempre sul più bello..mi sa che le stò antipatica!!)
    La faccio appena posso!! si sì!!grazie 😀

    ..e .. lascia scorrere le acque accanto a te..magari c'è chi annegerà ;D

    Rispondi
  • 27 ottobre 2011 at 20:39
    Permalink

    Che voglie che mi fai venire! Penso che la faro' per merenda al corso. Sara' la prima volta che la faccio ma le tue ricette sono una certezza per cui sara' sicuramente un successo! Brava Olga!

    Rispondi
  • 28 ottobre 2011 at 1:07
    Permalink

    Com'è bella soffic"iosa" questa torta di mele! Come mi piace non usare la bilancia! Ottima idea!

    Argh! Che rabbia vedere che ti scopiazzano senza nemmeno citarti, ma vedila così, le tue ricette sono una garanzia di buona riuscita!

    ..finito il trasloco/rimontaggio?

    Se ti può consolare io ancora no! ;/

    Rispondi
  • 28 ottobre 2011 at 6:38
    Permalink

    che buona..posso averne una fetta?'
    Ti fanno sempre arrabbiare queste scopiazzatrici..non sanno quanto impegno e
    fatica ti ciè voluto per ottenere dei buoni
    risultati..io lo so' e ti apprezzo e stimo!!
    un grosso abbraccio

    Rispondi
  • 28 ottobre 2011 at 8:43
    Permalink

    Ma che ci vuole a citare la fonte???
    In ogni caso sei sempre bravissima e noi sappiamo che sei tu a fare le scoperte, sei un faro per tutti i celiaci!
    P.s. Ma il sostituto dell'Organ non è una specie di xantano?
    Io ho fatto delle torte senza uova, ma ho sostituito con del liquido, ad esempio succo di mela o di arancia…

    Rispondi
  • 28 ottobre 2011 at 8:49
    Permalink

    Buongiorno ragazze :)

    @Concy: credo di avere capito qual è il forum… sì là usano questa filosofia e molti copiano senza citare, lo so :(

    @Mercoledì: devo finire il rimontaggio più svuotamento scatoloni. è un delirio!

    @Enzina: grazie cara, ti abbraccio!

    @Ste: i sostituti della Orgran sono due, uno dell'uovo ed un altro del glutine. Ottima l'idea dei succhi! Ho visto anche che moltissimi sostituiscono con una banana nell'impasto

    Un bacione a tutte e grazie :)

    Rispondi
  • 28 ottobre 2011 at 10:05
    Permalink

    cara Olga,
    ancora lontana dal mio forno e dalla mia cucina le tue foto sono davvero ristoratrici: oggi mangiando pane e marmellata per colazione ho pensato intensamente alla tua torta, e quasi quasi la gustavo!!
    Mi dispiace davvero tanto sentirti così arrabbiata, ed è del tutto comprensibile.
    ce ne sarebbero di cose da cambiare, soprattutto nella testa della persone..

    insieme al coro delle altre però tifo per te!!

    un carissimo saluto

    Antonietta

    Rispondi
  • 28 ottobre 2011 at 14:18
    Permalink

    Mi se che provo a fare questa torta col sostituito dell uovo poi vi racconto!!!!

    Sulla scopiazzatura capisco benissimo il mal di pancia hai tutta la mia solidarietà
    Ciao
    Carlotta

    Rispondi
  • 28 ottobre 2011 at 14:32
    Permalink

    La torta mi attira molto. La proverò sicuramente. Sembra perfetta per la prima colazione!!!

    Rispondi
  • 28 ottobre 2011 at 21:48
    Permalink

    Fantastica Olga!!! la copio e la replico subito!!! baci da me!!! 😉

    Rispondi
  • 21 gennaio 2014 at 16:43
    Permalink

    La mia è in forno. Per quanto riguarda il menzionare le fonti voglio raccontare una cosa: seguivo un post su Facebook e quando una signora chiese una ricetta io le dissi di venire su questo Blogger perché per me siete state delle Muse ispiratrice e che qui avrebbe trovato ciò che cercava. La moderatrice del forum mi disse che stavo facendo pubblicità a voi….. assurdo! Però con le ricette fanno copia e incolla e le spacciano per loro cambiando forse le farine

    Rispondi
  • 21 gennaio 2014 at 17:10
    Permalink

    Sì, esistono anche quelle persone che si sono prese tutto, cucinano e tengono su gruppi e blog con le nostre ricette, senza citare la fonte (una per tutte quella del lievito madre) e che non ci sopportano, perché non sono capaci di dire "grazie". Oramai sto iniziando a farci il callo e quindi a passare oltre, però certo che bello non è.

    Intanto grazie mille a te di tutto :)

    Rispondi
  • 21 agosto 2015 at 16:18
    Permalink

    Ciao, posso sostituire il latte con quello di soia o mandorle o riso per favore?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>