Comunicazione veloce di aggiornamento… questo pane lo faccio spesso, perché è comodo e viene davvero buono, l’altro giorno avevo composto il mix per pane così:

  • 280 g di Nutrifree pane
  • 140 g di Glutafin con le fibre
  • 80 g di Farmo Fibrepan

dalla mescola ho preso i 400 g di farina che mi servivano per la ricetta che trovate QUI, mentre mescolavo mi sono accorta che ci voleva più farina e ne ho aggiunti 2 cucchiai colmi (dovrebbero essere circa 50 g o poco più).
Poi ho voluto provare a farlo lievitare più delle due ore solite, così come mi aveva consigliato la nostra amica Stefania Ottaviani, secondo la quale prolungando ancora il pane veniva meglio, per cui credo sia rimasto a lievitare circa 5 ore, minuto più minuto meno, ed il risultato è stato super ottimo…
E c’è poco da fare… la Nutrifree pane ha proprio un buon sapore…
Buona domenica! :)

Pane Veloce News…
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:             

22 Commenti in “Pane Veloce News…

  • 11 marzo 2012 at 9:57
    Permalink

    Ogni volta che passo di qui ci lascio gli occhi! :) Appena torno voglio andare alla ricerca di tutte queste farine.. :)
    UN abbraccio

    Rispondi
  • 11 marzo 2012 at 11:16
    Permalink

    o ma questo è feeling: anch'io ultimamente sto usando la nutrifree insieme alla glutafin con fibre!
    però ci metto pure il mix brot della schar, e viene un pane tipo integrale che mi piace molto

    e anch'io lunga lievitazione (in frigo però)!

    Rispondi
  • 11 marzo 2012 at 12:39
    Permalink

    bella questa news… se volessi provare oggi, in casa non ho la nutifree.. ma la pandea-sg diet mix pan.. che ne dici?

    Rispondi
  • 11 marzo 2012 at 13:04
    Permalink

    Ciao Olga che bello proverò a farlo con questo mix. A che temperatura hai messo il forno?

    Rispondi
  • 11 marzo 2012 at 13:05
    Permalink

    un'altra cosa: non sarà che la nutrifree ci mette di più a lievitare perché ha meno schifezze dentro?

    Rispondi
  • 11 marzo 2012 at 17:53
    Permalink

    questo lo invio subito alla mia amica Adele (una "nuova" celiaca)
    buona domenica

    Rispondi
  • 11 marzo 2012 at 18:06
    Permalink

    Grazie a tutti come sempre :)

    @Ann@: so che hai risolto 😉
    @Stef: temperatura di 220° circa
    @Gaia: a me la Nutrifree sembra come le altre farine, molto simile al mix b nella composizione. Il Mix B contiene due farine miscelate e come addensante l'idropropilmetilcellulosa (metolose); la Nutrifree oltre ad avere le stesse due farine e nello stesso ordine, contiene in più l'amido di tapioca che è quello che lo rende più morbido e fa l'effetto gommoso e i soliti guar e xantano, al solito le differenze dipendono dalle grammature che hanno usato…

    Rispondi
  • 11 marzo 2012 at 18:08
    Permalink

    sempre @gaia: il tuo mess mi è comparso in mail ma non qui (cavolo di blogger), si l'alveolatura più stretta dipende principalmente dal Brot mix

    Rispondi
  • 11 marzo 2012 at 23:27
    Permalink

    non la distribuiscono più in Italia… ma la producono per il mercato estero altroché, si vede che i prodotti Glutafin li acquisteremo su internet, nel frattempo ci accerteremo se è vero che si può eliminare dal mercato così con un colpo d'accetta un prodotto denominato "a fini medici speciali" 😉

    Rispondi
  • 12 marzo 2012 at 7:16
    Permalink

    Io ho iniziato l'anno scorso ad usare la Nutrifree perchè costava un po' meno del mixB schar … è vero il sapore è buono e mi sembra anche che il pane resti più leggero. Ho provato anche il mix per dolci e anche quello, a mio avviso, non è niente male. Grazie per tutti i tuoi/vostri consigli.

    Rispondi
  • 12 marzo 2012 at 11:14
    Permalink

    Ciao Felix ho già impastato non vedo l'ora di cuocerlo!Ho usato la glutafin normale al posto della fibre perché non l'avevo!Speriamo venga bene lo stesso!A proposito della farina glutafin select io un pò di tempo fà ho contattato la schar e mi hanno detto che la farina non verrà tolta dal mercato ma tutti gli altri prodotti sì perché non avendo un grande consumo non riescono a garantirne la freschezza!Un abbraccio grande! Silvia

    Rispondi
  • 13 marzo 2012 at 11:26
    Permalink

    si blogger ultimamente mi fa parecchi scherzi antipatici.
    comunque sia quel che sia, questa nutrifree mi piace. anche ieri ho sfornato un pane che era splendido!

    Rispondi
  • 13 marzo 2012 at 11:36
    Permalink

    Sì sì Gaia cominciamo ad imparare a fare a meno del Mix B, io dico che ci riusciamo :)

    Un abbraccio :)

    Rispondi
  • 14 marzo 2012 at 13:29
    Permalink

    Ciao Olga sono Melaelena se al posto del ldb metto 60 gr di lm e tutto il resto uguale…anche la lievitazione dovrebbe bastare come tempi (5 ore) dici che viene?

    Rispondi
  • 14 marzo 2012 at 13:30
    Permalink

    Ciao Elena, sì la quantità di lievito madre va bene, ma lo lascerei lievitare almeno un paio di orette in più

    Rispondi
  • 14 marzo 2012 at 22:28
    Permalink

    Sono sempe Elena …ho fatto l'impasto col LM…è li dalle sei di stasera ma non si muoveee…mi sa che me ne vado a letto e domattina vedrò….ma saranno troppe ore vero?

    Rispondi
  • 15 marzo 2012 at 11:35
    Permalink

    ho visto che la tua ciabatta ha lievitato 8 ore…io ho fatto 300 gr di farina e ho usato 100 gr di lm con 340 di acqua.
    stamattina (quindi dopo BEN 14 ore) era talmente gonfio che usciva dalla ciotola anche se c'era la pellicola solo che appena l'ho messo sulla carta forno si è sgonfiato…vabbè sono venute due ciabatte-ciabatte anche se ben alveolate e nessuno spunto di acido (strano)
    Il pane fatto invece con il ldb fresco l'ho postato su cis…è venuto uno spettacolo…leggerissimo…ma tu non vai più su cis??
    Ciao!

    Rispondi
  • 15 marzo 2012 at 13:23
    Permalink

    Sì è lievitato troppo per questo ti è rimasto piatto piatto, inoltre non l'hai fatto riposare e questo ha contribuito 😉

    Adesso vado a vedere quello con lievito di birra su Cis 😉

    Io sono nata su Cis, si può dire che ho fatto tutto lì, ma poi un giorno accade che le cose non possono continuare belle lisce e serene e quindi non resta che farsi un po' da parte, tuttavia io torno quasi sempre a guardare e se c'è bisogno di aiuto intervengo 😉

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>