Nella rubrica “compro e poi dimentico in dispensa”,  si inserisce questa ricetta, nata per fare fuori un pacchetto di Crunchy ai 4 cereali e mandorle bio a marchio Werz con spiga barrata.

Mi sono ispirata ai Biscotti di Muesli trovati sul blog MentaeCioccolato, ed ho ovviamente modificato qualcosina.
Sono facilissimi e sono deliziosi!!! Non me lo aspettavo, probabilmente sono i cookies più buoni che ho fatto fino ad ora, perché sono “giustamente” croccanti.

Non vi dico con quale soddisfazione li ho accompagnati ad una bella tazza di caffè lungo.

 

©Crunchy Cookies©

  • 100 g di farina senza glutine per dolci
  • 250 g di crunchy ai 4 cereali e mandorle Werz bio (tutto il pacchetto)
  • 1 uovo
  • 80 g di burro
  • 150 g di zucchero di canna (anche meno se volete, perché il crunchy werz contiene sciroppo di riso)
  • 25 g di gocce di cioccolato (la cui idoneità va verificata in prontuario AIC o sul pacchetto)
  • 25 g di gocce di cioccolato bianco (la cui idoneità va verificata in prontuario AIC o sul pacchetto)
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci (la cui idoneità va verificata in prontuario AIC o sul pacchetto)
  • 1 pizzico di sale

Versate nella ciotola la farina, il crunchy, il sale, il lievito ed il burro a pezzetti e lavorate con il gancio K in modo da ottenere uno sfarinato intriso.
Aggiungete lo zucchero e l’uovo e fate lavorare fino a che il composto non si presenti amalgamato.

Sempre con l’impastatrice in azione unite infine le gocce di cioccolato

Trasferite tutto il composto su un pezzo di carta da forno e compattatelo bene in modo da formare un cilindro (come per il salame di cioccolato per intenderci),  di 5 cm di diametro, avvolgetelo nella carta e fatelo riposare in freezer per 15 minuti circa.

Trascorso questo tempo, scaldate il forno a 170°, tagliate il “salamotto” a fette di poco meno di un centimetro e adagiatele sulla teglia coperta con carta forno.

Cuocete per 15 minuti a 170°.
Considerate che la prima infornata si prende tutti i 15 minuti, le infornate successive anche meno, quindi dopo i primi 10 minuti andate a controllare.
Sfornateli e lasciateli raffreddare bene: lì per lì sembrano morbidi, poi diventano deliziosamente croccanti.

Un abbraccio!

Olga

p.s. il crunchy che ho usato io è questo

Ingredienti: riso, mais, miglio, grano saraceno soffiati; fiocchi di riso, sciroppo di riso, mandorle tritate, mais, cocco disidratato. 

Crunchy Cookies
Stampa&Invia...
Condividi:
Share
Taggato in:

9 Commenti in “Crunchy Cookies

  • 12 settembre 2014 at 12:17
    Permalink

    No Daniela, usane una qualsiasi, qui la farina conta poco 🙂

    Rispondi
  • 13 settembre 2014 at 17:29
    Permalink

    COMPLIMENTI , QUESTI BISCOTTI SEMBRANO DAVVERO MOLTO BUONI , DA PROVARE ASSOLUTAMENTE ………….FELICE DOMENICA

    Rispondi
  • 16 ottobre 2014 at 13:50
    Permalink

    Quasi dimenticavo. Ho fatto questi biscotti ieri sera, ma con i crunchy tropical della nutri free, con cereali e frutta secca (scaglie di cocco, mandorle, banana frutti rossi, etc): sono venuti buonissimi e stamattina a colazione erano ancora meglio; croccanti ma non duri e, con questa varieta' di crunchy, anche dal gusto fresco! Mio marito (non celiaco) li ha divorati! Grazie mille Olga!!!

    Rispondi
  • 16 ottobre 2014 at 14:33
    Permalink

    Bene! Sono proprio contenta! Grazie a te Rossella! 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.