pandoro_semper copy

Dopo la definitiva uscita dal mercato della farina Glutafin, nonostante tutte le proteste di noi celiaci, ci siamo rimboccate le maniche per trovare una farina che potesse sostituirla garantendoci una resa molto simile se non  identica in termini di gusto, sofficità, alveolatura etc.

Le farine testate in purezza sono la Bezgluten, la Revolution e la Agluten ma tutte hanno dimostrato di non essere all’altezza della situzione: in tutti i test abbiamo ottenuto un ciambellone a forma di pandoro.

A questo punto abbiamo rivolto la nostra attenzione ad alcune farine prodotte in Europa e precisamente in Svezia e tra tutte abbiamo trovato nella Semper un’ottima sostituta della Glutafin.

semper

Gli ingredienti sono: Amido di frumento deglutinato, latte scremato in polvere (12%), zucchero, addensanti (gomma di guar – idrossipropilmetilcellulosa), agenti lievitanti (gluconodeltalattone – carbonato acido di sodio), minerali (ferro), vitamine (B1, B2, B3, B6, acido folico). Nella Glutafin in più c’è l’amido di riso.

La farina si può comprare in internet; io (Lidia) l’ho pagata € 2,55 per una confezione da 500 g.

La ricetta resta identica e la trovate QUI ; dovete solamente aumentare di 8 g. la quantità di acqua del lievitino portandola a 36 g. (mi riferisco alla dose per uno stampo alto 15 cm con un diametro da punta a punta di 22 cm).

fetta pandoro semper

Il risultato è molto buono e anche sofficità e la alveolatura non si discostano dal pandoro ottenuto con la Glutafin.

Mi scuso per la qualità fotografica di queste immagini, mi sono concentrata sulla parte culinaria :)

Per tutti questi test dobbiamo ringraziare la nostra cara amica Daniela che con noi sforna pandori ogni settimana.

Il pandoro per ora è salvo!

Non mi resta che augure a tutti voi che ci seguite tanti auguri di serene feste ed uno spumeggiante 2018!

Lidia, Olga e Daniela :)

 

P.S. Adesso vediamo quanto resiste al copia/incolla questa ricetta con la farina Semper !

P.p.s. Noi la farina la ritiriamo da questo sito: https://www.ordersnoborders.com/en/flour-mix/
In attesa di capire come e se può arrivare sul mercato italiano

 

Pandoro 2017 – aggiornamento
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:     

14 Commenti in “Pandoro 2017 – aggiornamento

  • 20 dicembre 2017 at 17:13
    Permalink

    Ciao Lidia :smile:
    essendo interessata alla farina indicata nel post vorrei conoscere il sito dal quale la ritiri 😉

    Colgo l’occasione per augurare a te, Olga , Daniela ed a tutte le amiche della banda delle Tuppare serene feste!!! 😀 😀

    Un grande abbraccio
    Emilia

    Rispondi
  • 20 dicembre 2017 at 17:33
    Permalink

    Che notizia……Grazie per l’aggiornamento! Grazie a Lidia, Daniela e alla MITICA Olga per il lavoro, gli sforzi ma soprattutto per la generosità nel condividere i vostri risultati! A due anni dalla diagnosi mangio pane e pizza degni di questo nome grazie alle vostre ricette. Una domanda: la farina Semper che indicate sarà da utilizzare anche nel vostro mix per pane e pizza in sostituzione alla Glutafin? Con tutto il cuore vi auguro buone feste!

    Rispondi
  • 21 dicembre 2017 at 12:18
    Permalink

    lo sapevo io, ero riuscita finalmente a fare un pandoro degno di questo nome e questi imbesuiti mi fanno sparire la materia prima! Boooo >:(
    Vabbè, mica ci vogliamo rovinare le feste, no? Mi farò un parrozzo. 😉
    Baci abbracci e coccolezzerìe a tutte

    Rispondi
  • 21 dicembre 2017 at 21:12
    Permalink

    Grazie ragazze per tutto quello che fate.
    Volevo sapere se la revolution che avete usato è quella del ” mix delle feste” o quella per pane, pizza e dolci.
    Ciao Tiziana

    Rispondi
  • 23 dicembre 2017 at 7:55
    Permalink

    Ciao Olga!
    Settimana scorsa ero riuscita a trovare un’ultima confezione di glutafin e devo dire che il risultato è stato sorprendente
    Soffice fragrante dorato e con un sapore squisito
    Oltretutto si è conservato ottimamente per più giorni
    Oggi lo rifaccio con la farina revolution
    Mi é sembrato che il lievitino fosse un pochino gnucco e spero raddoppi.
    Ti volevo chiedere è meglio usare il gancio della planetaria o la frusta k?
    Grazie
    Stasera ti aggiorno sul risultato!
    Buone feste a tutti❤❤❤❤❤❤❤❤❤

    Rispondi
    • Felix
      23 dicembre 2017 at 15:56
      Permalink

      La frusta Kappa :)
      Ti abbraccio e tanti cari auguri di Buone Feste 😘

      Rispondi
  • 26 dicembre 2017 at 15:31
    Permalink

    😳 ❗ ❓ 😛 😉 come sempre una meraviglia!
    Altro che i pandori nei supermercati glutinosi!!!

    Una domanda.. La koilia mi sembra un po similare a questa semper. Posso osare a usarla al suo posto o faccio una catastrofe

    Rispondi
  • 27 dicembre 2017 at 10:23
    Permalink

    ciao, prima di tutto senz’altro un grazie come sempre e gli auguri .
    anche io come l’amica precedente avrei bisogno, se possibile, di sapere su quale sito avete trovato la farina semper. io non sono riuscita a trovarla.
    ciao ornella

    Rispondi
      • 6 gennaio 2018 at 11:45
        Permalink

        Cara Olga prima o poi bisognerà trovare una soluzione senza frumento deglutinizzato, molte mie amiche non possono più usare neppure quello, oppure ci si dovrà rassegnare e rinunciare al pandoro. :(

        Rispondi
        • Felix
          16 gennaio 2018 at 10:52
          Permalink

          Domizia, il punto non è tanto l’uso dell’amido di frumento deglutinato (ad. es. anche la Farmo ce l’ha, ma il pandoro solo Farmo risulta molto deludente), ma di un mix ben formulato che consenta di ottenere un ottimo risultato comunque. E fino a questo momento tale mix in commercio non c’è a prescindere dalla presenza in esso di tale amido deglutinato.

          Rispondi
  • 12 febbraio 2018 at 14:05
    Permalink

    Ciao ragazze ,
    innanzitutto grazie per tutto quello che fate, tutto quello che so e che ha reso felici diversi miei cari l’ho imparato da voi, seguendo le ricette di Ricettario per celiaci e Zero glutine.
    Dopo la scomparsa di Pandea (Olga mi aveva suggerito di sostituirla con Mix b Shar, adesso dobbiamo fare i conti con quella della Glutafin (provo subito a ordinare la Semper) e in farmacia mi hanno detto che anche Agluten per pane è in esaurimento… Come mi devo regolare per continuare a usare vostre buone ricette?
    Nicoletta Buzzetti
    Milano

    Rispondi
    • Daniela
      17 febbraio 2018 at 15:58
      Permalink

      Ciao Nicoletta, grazie a te :)
      Per quanto riguarda la mix B puoi sostituirla nei mix con la Nutrifree o con la Emra, al posto della Glutafin puoi usare l’Agluten (fortunatamente la sua produzione continua, l’esaurimento scorte credo sia un solo fatto momentaneo del tuo rivenditore) oppure provare con la Revolution o la Bezgluten.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>