Un mix particolarissimo, probabilmente unico senza glutine, che realizza un pane dal sapore caratterizzato, con una leggera punta dolce (le carrube sono dolci)  che si sposa in maniera incredibile con formaggi freschi e salumi.
Io l’ho accompagnato con una mozzarella di bufala freschissima e sono rimasta sorpresa dalla bontà.

Anche questo mix, come l’altro alla soia di qualche giorno fa, è di alta resa, nulla da dire.
Pane realizzato con lievito madre liquido

pane carruba interno 2

@Pane Con Mix Royaline Miscela alla Carruba @

  • 500 g di Mix Royaline alla Carruba
  • 450 g di acqua a temperatura ambiente (90%)
  • 50 g di Li.Co.Li preso direttamente freddo dal frigo (oppure 3  g di lievito di birra fresco)
  • 20 g di olio
  • 8 g di sale

La prima lievitazione dura 15 – 16 ore e la seconda 2 /2,5 (alla temperatura attuale della mia cucina 20-25°): vi metto subito i tempi così vi regolate sulla base delle Vostre esigenze

Ho versato l’acqua dentro la ciotola dell’impastatrice e ci ho sciolto il lievito, poi ho aggiunto la farina.
Ho azionato l’impastatrice fatto amalgamare e poi ho unito l’olio a filo, ho fatto assorbire ed unito il sale.
Ho lasciato lavorare la macchina ancora 5 minuti.
Ho trasferito l’impasto dentro una ciotola capiente leggermente unta d’olio, l’ho chiusa e l’ho infilata dentro al forno spento
Ho ripreso l’impasto dopo 16 ore e si presentava così (considerate che appena fatto stava piccolo piccolo sul fondo del ciotolone. La capienza della ciotola è di 4 litri.
Impasto Soiapan

Ho infarinato bene il tappetino di silicone  con farina di riso integrale, ci ho poggiato sopra l’impasto lievitato e molto delicatamente l’ho diviso in due (a me piace molto la forma a filone), ho arrotondato ciascuna parte per avere la forma giusta (anche se le sgonfiate leggermente non succede nulla) e le ho lasciate lievitare ancora 2 /2,5 ore su una pala infarinata (voglio perdere l’abitudine di utilizzare la carta forno sopra la pietra refrattaria bollente)

Pane Carruba 1

Mezz’ora prima che finisca la lievitazione arroventate la pietra refrattaria a 250°, appena arriva a temperatura fate scivolare il pane sulla pietra bollente e fate cuocere 10′ a 220°; 15 minuti a 200° e altri 20 minuti a circa 180°
Poi spegnete e lasciate il pane in forno ad asciugare ancora 15 minuti.

Il pane non è spennellato con olio, né ha fatto il bagno dentro una vasca piena di olio

pane carruba 2

 

Di nuovo l’interno: tagliato tiepido

pane carruba interno 1

 

Di questo mix ne ho ancora 500 g e adesso vedo cosa posso realizzare di diverso: secondo me è perfetto per una pizza al piatto, giocando con i condimenti che meglio si possono abbinare alla farina di carruba :)

pane carruba interno 3

pane carruba fetta

 

Un abbraccio!

Olga

 

 

 

Pane a Lievitazione Naturale con Mix Royaline Miscela alla Carruba
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>