E non di solo pane (o pizze e focacce) si vive! Almeno così dicono, perché io ci vivrei eccome… diamo spazio allora anche a questi carciofi, bisbetici, perché non si sono lasciati fotografare come volevo io. Avrò scattato decine di foto, si è salvata solo quella che vedete…

In compenso si sono lasciati cucinare benissimo. Qualche carciofo che sia ancora bello e buono si incontra, anche se la primavera si inoltra sempre più (cielo perennemente coperto e pioggia a parte che aleggiano su Roma da 10 gg consecutivi, sic!)

Carciofi in Tegame

La ricetta proviene dallo Speciale Verdure della Cucina Italiana, io ho ridotto le dosi
4 carciofi Mammola
70 g di pancetta a dadini (come da prontuario Aic)
1 scalogno
3 dita di vino bianco
1 mestolo di acqua
olio, sale e pepe

Si puliscono bene i carciofi: si taglia il gambo lasciandone 2 cm, si nettano delle foglie più dure e si tagliano le punte dei carciofi. Poi immergerli interi nell’acqua acidulata con succo di limone.
Dentro un tegame a sponde alte si fa soffriggere con un filino d’olio, a fuoco dolcissimo, lo scalogno a fettine con la pancetta a dadini, appena diventa trasparente si posizionano i carciofi interi a testa in giù.
Sale, pepe, vino e mestolo d’acqua.
Chiudere con il coperchio e far cuocere a fuoco bassissimo dai 40 ai 50 minuti.
Controllate che non si asciughi il fondo.
Servire caldi accompagnati dal sughetto, sono tenerissimi e saporiti!

Carciofi in Tegame
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:             

2 Commenti in “Carciofi in Tegame

  • 13 aprile 2014 at 10:39
    Permalink

    Olga , non ho parole per ringrqziarti. Da quando ho scoperto il tuo blog mi diletto con le tue ricette. Oggi carciofi in tegame, ieri vellutata di piselli … per non dire i dolci . Sono mamma di tre figli, solo uno di loro è celiaco ma tutta la famiglia stiamo imparando ad apprezzare la cucina senza glutine e le sue bontà. Grazie per aiutarci in questo cammino senza glutine.
    Carmen.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>