Credo di avere una montagna di ricette da pubblicare (di quasi un anno), son tutte prove di lievitazione con il Li.Co.Li e farine nuove uscite sul mercato.

Queste sono due pagnottine realizzate la scorsa estate con il Li.Co.Li allora nuovo e fresco fresco :) e la farina di avena ormai accessibile a noi celiaci.

Pane Avena

©Pagnotte con Farina di Avena©

  • 500 g di Mix O/Felix (cliccate sulla scritta rossa ed andrete alla composizione del mix utilizzato da cui ho tolto 50 di glutafin e messo al suo posto 50 g di farina di avena: io ho usato quella Revolution certificata senza glutine)
  • 1 cucchiaio di semi di lino e di sesamo
  • 380 g di acqua
  • 150 g di licoli (cliccate e andrete alla ricetta per realizzare questo tipo di lievito madre)
  • 20 g di olio
  • 8 g di sale

Procedimento 

Versare nella ciotola della impastatrice tutte le farine, aggiungere il licoli, azionare il gancio e pian piano unire l’acqua. Come vedete che l’impasto inizia ad amalgamarsi aggiungere l’olio a filo e per ultimo il sale. Lavorare bene l’impasto per almeno 5 minuti.

L’impasto si presenta morbido.

Fate lievitare dentro la ciotola stessa: generalmente 150 g di licoli molto attivo lievitano 500 g di farina in circa 8 ore d’estate (come fu in questo caso) ma si può arrivare a 12 ore in inverno.

impasto avenaL’impasto a me lievitò tantissimo, triplicando, ma era anche il mese di luglio.

E poi al solito: ho spolverato il piano di lavoro con un misto di farina di riso e mais (sempre ottimo lavorare i nostri impasti sul tappeto di silicone) ho rigirato l’impasto nella farina delicatamente, ho spezzato l’impasto in due parti e senza rilavorarlo ho dato, molto delicatamente, ad una parte forma ovale e all’altra ho fatto un buco al centro per la forma a ciambella.

Ho acceso il forno e portato a 250° con la pietra refrattaria dentro; ho atteso 40 minuti, ho infornato e subito abbassato a 220° per circa 12 – 15 minuti.

Trascorso questo tempo, ho ancora abbassato a 200° e proseguito la cottura altri 25 – 30 minuti.

Questo l’interno

Fetta AvenaPer un pane leggerissimo e gustoso.
Provate la farina di avena :)

Un abbraccio!

Olga


 

Pagnotta con Semini, Farina di Avena e Li.Co.Li
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share

Un Commento in “Pagnotta con Semini, Farina di Avena e Li.Co.Li

  • 1 maggio 2017 at 19:28
    Permalink

    Cara Olga
    Ho preparato questo pane ed è davvero buono! Ero in trepida attesa di una ricetta con la farina di avena!!!:smile:
    Posso sostituire l’avena anche con altre farine naturali senza glutine ed in tal caso l’idratazione resta invariata?
    Ho qualche difficoltà ad aggiustare la dose dei liquidi quando in una ricetta utilizzo il Li.co.li…come posso regolarmi??? Grazie :smile:
    Un grandissimo abbraccio
    Emilia
    Ps: attendo il tuo post sulla pizza Di Felix con li.co.li :smile:

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>