Nel pieno del carnevale ambrosiano vogliamo scherzare anche noi e quindi che “Sushi” sia!

Sushi

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 g di riso basmati
  • 100 g di piselli anche surgelati
  • 1 carota grossa
  • 1 zucchina grossa
  • 2 coste di sedano verde
  • 2 cucchiai di mais in scatola
  • 30 g di tonno in scatola
  • 50 g di formaggio Philadelphia
  • 2 fette di prosciutto crudo
  • sale, ghiaccio
  • salsa di soia senza glutine

In una pentolina portare ad ebollizione 360 g di acqua salata, versare il riso, coprire e lasciarlo cuocere a fuoco basso fino al completo assorbimento del liquido (circa 10 min.). Fare raffreddare il riso su un piatto.

Fare cuocere i piselli e una volta cotti, ridurli a purea senza aggiungere liquidi.

Pelare la carota e con il pela patate fare alcune strisce di carote per la lunghezza. Lavare la zucchina e pelarla con il pela patate cercando di fare alcune strisce il più larghe possibili.

Immergere queste strisce in acqua bollente per alcuni secondi in modo da ammorbidirle per poterle arrotolare. Con la restante carota e zucchina fare dei bastoncini tagliandoli sottili lunghi 5 cm. zucchine carotePelare il sedano con il pela patate togliendo la parte più esterna filamentosa, quindi sempre con il pela patate fare delle strisce e metterle in una ciotola con acqua e ghiaccio.

goma wakame

Passiamo ora ad assemblare il tutto.

Hosomaki

Hosomaki                 Hosomaki1

Stendere 2 strisce di carote leggermente sovrapposte e mettere un pò di riso sui due terzi delle strisce, poi un po’ di tonno e un cucchiaino di purea di piselli. Arrotolare il tutto ben stretto e contemporaneamente tenerlo stretto sui bordi.

Futomaki

futomaki               futomaki1

Stendere 3 strisce di zucchina leggermente sovrapposte e mettere un pò di riso sui due terzi delle strisce, poi un po’ di tonno e 2 pezzetti di carote e 2 di zucchine. Arrotolare il tutto ben stretto e contemporaneamente tenerlo stretto sui bordi.

Nigirizushi

Nigirizushi2        Nigirizushi        Nigirizushi1

Creare con l’interno della mano una polpettina di riso leggermente ovale e affusolata. Disporre al di sopra di questa polpetta una fetta abbastanza spessa di prosciutto crudo. In alternativa alternare Philadelphia, purea di piselli e una fettina di carota. Legare il tutto con una fettina sottilissima di zucchina.

Uramaki

uramaki         uramaki1

Stendere sul tagliere uno strato di pellicola trasparente per facilitare l’arrotolamento. Spargere un po’ di semi di sesamo e creare sopra di essi uno strato abbastanza spesso di riso della grandezza di quadrato di circa 8 cm di lato. Una volta compattato bene il riso, alternare strati di purea di piselli, tonno e Philadelphia. Con l’aiuto della pellicola arrotolare il nostro fagottino stringendolo per bene. Prima di eliminare la pellicola livellare i bordi avendo cura di bagnare la lama del coltello.

Gunkanzushi

gunkanzushi

Sovrapporre 2 striscioline di carote. Posizionare il riso per i 2/3 della lunghezza e per i 1/3 della larghezza. Arrotolare su se stesso spingendo all’interno bene il riso, creando una base piatta e stabile. Dopo averlo appoggiato sul piatto di portata con il lato “vuoto” verso l’alto riempitelo con dei chicchi di mais in scatola.

Wasabi

wasabi

In una ciotolina tipica giapponese immergere nella soia (certificata) un cucchiaino di purea di piselli con l’aggiunta di un po’ di pepe nero macinato per dare la giusta piccantezza.

Disporre i vari pezzi sul piatto di portata come ad esempio nella foto in alto.

 

Detto ciò bacchette alla mano e buon appetito !!!!!

Valentina :)


Ringrazio mia figlia Valentina per questa collaborazione. Lidia :)

“Finto Sushi”
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>