Con l’avvicinarsi delle festività pasquali approfittate delle gite fuori porta per raccogliere un po’ di verdure di campo. Le erbette sono una pianta spontanea che si trova nei prati in primavera: il nome botanico è Silene vulgaris comunemente vengono chiamate erbette, sciopit (in triestino).  Da bambina per gioco schiacciavamo il fiore sul palmo della mano e si produceva un piccolo schioppo.

erbette

Si raccolgono solo le cimette prima che fiorisca e con esse si può fare un’ottima frittata come pure questa minestra.

Ingredienti dosi per 2 persone:

  • brodo vegetale (o di dado consentito)
  • una manciata di erbette
  • 1 patata media
  • 80 g di riso

Dopo aver lavato ben bene le erbette mettetele in una pentola con il brodo e la patata pelata e tagliata in 4 parti. Una volta cotta la patata toglietela dal brodo, schiacciatela con una forchetta  e quindi riversatela nella pentola. Aggiungete il riso (se non volete pesarlo fate come facevano le nonne: calcolate un pugno di riso a testa  per le mineste mentre 2 pugni a testa per i risotti). Una volta cotto il riso aggiungete un pezzettino di burro a fuoco spento.

riso erbette

Buon appetito e buona passeggiata!

:) Lidia

Minestra di riso ed erbette
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>