Con un po’  di ritardo inserisco la ricetta del pane realizzato con la stessa miscela con cui avevo fatto la focaccia con i pomodorini.

Il pane è venuto leggerissimo e buono davvero.

Dalla mescola che segue prelevare i 680 g di farina che vi servono per il pane: 66 g di mix Vivifree per pasta fresca (vista la quantità esigua potete anche ometterla); 305 g di Revolution per pane; 321 g di Farmo Fibrepan; 489 g di farina per pane senza glutine Pezzullo che altro non è che la Biaglut per pane. Per un totale di kg 1.181 g di farina.

Vi inserisco gli ingredienti della PezzulloAmido di mais, fecola di patate, latte scremato in polvere, destrosio, addensanti: cellulosa, farina di semi di guar, idrossipropilmetilcellulosa.
Il prodotto può contenere tracce di: latte.

Questi gli ingredienti della Biaglut per paneAmido di mais, fecola di patate, latte scremato in polvere, destrosio, addensanti: cellulosa, farina di semi di guar, idrossipropilmetilcellulosa.
Il prodotto contiene: Latte

Pane tipo ciabatta

 

Ingredienti

  • 680 g di farina (prelavato dal mix descritto sopra)
  • 600 g acqua
  • 2 g di lievito di birra secco
  • 30 g di olio
  • 10 g di sale

Procedimento

Nella ciotola dell’impastatrice unite la farina il lievito e l’acqua… e cominciate ad impastare, appena il tutto è amalgamato, unite il sale e l’olio.
Lavorate ancora finchè l’impasto non è liscio, soffice e appiccicoso.
Fate lievitare l’impasto in una ciotola coperta da pellicola, per me ci sono volute 3 ore circa con una temperatura esterna di 26/28°.
Rovesciate l’impasto su una spianatoia ben infarinata e con un tarocco tagliatelo in tanti piccoli panini, io ne ho fatti 12. Se volete avere un’idea di come maneggiare l’impasto cliccate QUI  e guardate il video.
Nel frattempo scaldate bene il forno a 250°,  con la refrattaria se l’avete o la leccarda rovesciata dentro.

Cuocete prima i panini:
per la crosta colorata spennellate i panini con acqua e olio emulsionati, tenete presente che se fate più olio e meno acqua la crosta verrà più scura e croccante, viceversa si manterrà più morbida e chiara.
Cuocete i panini spennellati per 10-12 minuti a 250°, poi abbassate a 200° e cuocete ancora per circa 25 – 30 minuti.

E’ un pane davvero molto buono, veloce e dal sicuro risultato io l’ho fatto per una cena con amici organizzata all’ultimo minuto  usando le farine che avevo a disposizione in dispensa :)

Un abbraccio!

Olga

Pane Veloce Salva Cena
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:                 

2 Commenti in “Pane Veloce Salva Cena

  • 27 luglio 2018 at 18:14
    Permalink

    Ancora ciao! Posso sostituire la biaglut? E se si, con quale? Ho tante di quelle farine… Ma Biaglut e Agluten mi mancano :sad:

    Rispondi
    • Daniela
      10 agosto 2018 at 21:51
      Permalink

      Ciao Rossella prova a sostituirla con la Nutrifree :)

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>