Caldo caldo… a Roma l’afa comincia a picchiare e quindi sono ripartita con l’uso integrale della macchina del pane.
E’ un pane semplice, buono, dura più giorni, perfetto come pane per la colazione del mattino, per i toast e per i tramezzini tolta la crosta… 

Pane Bianco Comune con Mdp

  • 400 g di acqua tiepida
  • 20 g di olio
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale
  • 500 g di Mix per pane nella variante con la Glutafin
  • 13 g di lievito di birra o 5 g di lievito di birra secco

Inserite tutti gli ingredienti nel cestello secondo l’ordine esatto che è dato in ricetta e avendo cura di aggiungere il sale nell’angolo opposto a quello dello zucchero.
Fate partire il programma base crosta scura (che nella mia macchina dura 3.30 minuti)
Ci tengo a precisare che la mia mdp ha il cestello rettangolare e due pale impastatrici.
Per saggiare quanto l’impasto tenesse la lievitazione ho praticato un taglio su tutta la lunghezza della superficie poco prima che iniziasse la cottura.
E’ diventato talmente alto che si è appiccicato sulla parete del coperchio, per fortuna è rimasto bene in piedi 😛

Buono! Da ora in poi sarà la mia salvezza dalla calura estiva…

Pane Bianco Comune con Mdp
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Share
Taggato in:             

14 Commenti in “Pane Bianco Comune con Mdp

  • 3 giugno 2011 at 12:45
    Permalink

    L'ho fatto mercoledì… meno male che avete scritto che si è attaccato al coperchio, altrimenti mi sarei preoccupata! è successo anche a me, ho dovuto metterci sopra un peso o il coperchio sarebbe rimasto semiaperto durante la cottura! Comunque molto buono, apprezzato anche dai non celiaci, e dopo due giorni è ancora morbido!!! :)

    Rispondi
  • 20 febbraio 2012 at 20:37
    Permalink

    Vorrei provare questa ricetta. Il lievito da usare è quello fresco?
    molto bello questo sito!

    Rispondi
  • 20 febbraio 2012 at 22:09
    Permalink

    Ciao Silva benvenuta :) Sì è quello fresco.

    Grazie!

    Rispondi
  • 6 marzo 2012 at 10:09
    Permalink

    wow! il pane è buonissimo ed è la prima volta che uso la macchina del pane senza buttare poi via tutto nella spazzatura! solo che è cresciuto davvero tanto, un blob ingestibile che ho faticato a tirar fuori da cestello e che rimane ovviamente crudino in cima…pensavo di riprovare diminuendo le dosi (400 di farina e 300 di acqua). Posso diminuire anche il lievito (10?) e l'olio? Oppure potrei provare il programma senza glutine più breve. cosa mi consigli?
    grazie mille!!!

    Rispondi
  • 6 marzo 2012 at 10:13
    Permalink

    Sì certo Silva! Adatta pure la ricetta alle dimensioni e formato della tua macchina :) per cui riduci le quantità, finché non trovi quelle che ti consentono di avere il pane migliore, ma è sempre meglio usare il programma normale e non quello breve 😉

    Sono contenta che ti sia piaciuto, grazie :)

    Rispondi
  • 30 giugno 2012 at 7:15
    Permalink

    gent.le Felix, grazie per i preziosi consigli.
    vorrei fare il pane bianco con la macchina del pane, sostituendo però la glutafin. se usassi la pandea o la bezgluten, potresti indicarmi che modifiche potrei apportare nella ricetta?
    grazie mille
    Grazia

    Rispondi
  • 30 giugno 2012 at 7:30
    Permalink

    Ciao Grazia :) usa la Bezgluten al posto della Glutafin nella stessa quantità, sempre 140 g e aggiungi 20 g in piu' di acqua

    Rispondi
  • 2 luglio 2012 at 15:12
    Permalink

    grazie mille
    ci proverò e ti farò sapere come va…grazie!

    Rispondi
  • 9 luglio 2012 at 20:28
    Permalink

    il pane è riuscito molto bene, è buono e soffice.
    grazie mille!

    Rispondi
  • 5 maggio 2013 at 12:05
    Permalink

    Ciao,vorrei fare questo pane ma con la teglia che ho per le baguette. In casa ho solo farina di riso,bi-aglut sacchetto da un chilo e nutreefre. Pensi che riesco a fare qualcosa? E in che dosi? Grazie!

    Rispondi
  • 12 maggio 2013 at 20:44
    Permalink

    Ciao felix! Tanti complimenti per il validissimo sito e grazie x l'immensa mole di buone informazioni che fornite! Se posso contribuire in qualche modo voglio portare le mie esperienze con macchina del pane. Ho una Kenwood. Ho utilizzato la tua ricetta qui su, provando con varie farine. Tu hai mai provato a farlo con la farina x pane classico del pane di anna? Io mitrovo molto bene xké il pane ha un odore e sapore + vicino a quello con glutine. Ho ridotto anche olio a 12g circa.

    Rispondi
  • 12 maggio 2013 at 20:52
    Permalink

    …non ho ancora "studiato" tutta la vostra ENCICLOPEDIA di cucina,quindi non so se riferisco di ricette già provate da voi. È buona anche una variante di pane con mdp con base glutafin (150 g + o -) + 50 di farina di grano saraceno ed il resto di altra farina x pane. Ha un sapore + rustico.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>